Giornata internazionale della Lingua Madre

domenica 21 febbraio alle 16.30 un incontro online sul canale Youtube di BiblioBologna

Domenica 21 febbraio si celebra la Giornata della Lingua Madre, istituita dall'UNESCO nel 1999 con l'obiettivo di difendere e preservare le diversità linguistiche.

Per l'occasione "Bibliobologna. Cittadini per le biblioteche" insieme ad altre associazioni organizza un incontro online.

 

Sul canale Youtube di Bibliobologna si potrà seguire la diretta streaming dell'evento: un'ora in compagnia di voci e suggestioni che arricchiscono la conoscenza del mondo attraverso la condivisione e il confronto.

Apre e chiude l'evento Nino Campisi, attore e direttore del Teatro del Navile di Bologna.

A seguire:

- Carla Marulo, docente presso il CPIA Metropolitano di Bologna, presenta "Distanze: percorsi in lingue madri per rimanere vicini", progetto video realizzato da studenti, studentesse e insegnanti del CPIA;

- per ricordare Dante a 700 anni dalla morte, letture in lingue madri di passaggi della Divina Commedia con traduzione italiana a fronte:

Libuše Skoĉdopolovà (Associazione Lucerna) legge in lingua ceca.
Elisabeth Miliczky, Associazione Culturale Italo-Ungherese in Emilia Romagna, legge in lingua ungherese.
Albana Temali, giornalista, legge in lingua albanese. Introduce Enkelejda (Ledi) Shkreli, docente.

Se vuoi approfondire lo studio delle lingue, scopri quello che puoi trovare in Salaborsa


Array.fileTitle

Collegamenti