Libri, bambini e ragazzi

IBBY Italia
c/o Biblioteca
Salaborsa Ragazzi,
piazza del Nettuno 3
40125 Bologna
tel. 051 2194478
email

IBBY
Nonnenweg 12, Postfach,
CH-4003 Basel
Switzerland
Tel +41 61 272 29 17
Fax +41 61 272 27 57
www.ibby.org

Sconfinamenti

resoconto del congresso internazionale di Ibby a Londra

Oltre 500 delegati da tutto il mondo si sono incontrati a Londra, dal 23 al 26 agosto scorsi, in occasione del 33° Congresso internazionale della rete IBBY dal titolo Crossing Boundaries:Translations and Migrations.
Ricercatori, docenti, librai, bibliotecari, illustratori, editori, autori, traduttori e storyteller si sono confrontati sul tema degli sconfinamenti, della capacità delle storie e delle figure di superare barriere spaziali, temporali, linguistiche, culturali. Con uno sguardo speciale all'arte della traduzione e della narrazione che, nel saper cogliere e rendere il senso profondo delle storie e le sfumature dei significati, mettono le ali ai racconti e contribuiscono a far viaggiare i libri oltre le frontiere.
Contaminazioni, migrazioni, traduzioni.
Il Congresso ha offerto un ricco programma di incontri dedicati a esperienze, progetti e itinerari possibili, alternati a sessioni plenarie con l'intervento di grandi protagonisti della cultura contemporanea del libro per ragazzi. I Children's Laureate Michael Morpurgo, Julia Donaldson ed Anthony Browne che hanno deliziato e commosso l'audience con il racconto delle propria esperienza di ambasciatori del libro per ragazzi e degli straordinari itinerari delle loro storie; Shaun Tan, che ha parlato di viaggio e migrazioni, di arte e interpretazione in un incantevole intervento disponibile online; Aidan Chambers, Chen Jiang Hong, Kitty Crowther, Bart Moeyaert, per citare solo i nomi più conosciuti in Italia.
Il Congresso è stata inoltre l'occasione per presentare la Honour List 2012, selezione bibliografica internazionale di eccellenza, con 169 libri provenienti da 55 paesi e, per l'Italia, i nostri candidati: The Frozen Boy di Guido Sgardoli (scrittura), Chiamatemi Sandokan! di Fabian Negrin (illustrazione) e Mirella Piacentini per la traduzione di Troppa fortuna.
Accanto allo scaffale Honour List, era presente la sezione dedicata ai Premi Hans Christian Andersen 2012 con, tra gli altri, i dossier dedicati al lavoro di Bianca Pitzorno e Altan, curati da Ibby Italia insieme agli editori.
E proprio la cerimonia di premiazione degli H.C.Andersen Awards ha rappresentato uno dei momenti più emozionanti, con i toccanti interventi della scrittrice argentina Maria Teresa Andruetto e dell'illustratore Peter Sís. Il premio IBBY Asahi Reading Promotion Award, fra i cui candidati c'era Nati per leggere, è andato a due progetti, il cambogiano Sipar e l'argentino Abuelas Cuentacuentos.
IBBY Italia era presente con una piccola delegazione per presentare due iniziative che ci stanno particolarmente a cuore e che hanno ricevuto il sostegno della comunità internazionale: il progetto Silent Books - dal mondo a Lampedusa e ritorno con l'obiettivo di creare una biblioteca pubblica sull'isola a beneficio di tanti giovani e giovanissimi lettori, residenti e migranti-, e il progetto dedicato ai bambini delle aree emiliane colpite dal terremoto, che verrà sostenuto con le risorse del fondo IBBY Children in Crisis, che pone l'accento sulla biblioterapia come strumento indispensabile per favorire la speranza e la ricostruzione in seguito a situazioni di emergenza.
Le sessioni dedicate al mondo IBBY sono state un vivace laboratorio di confronto con uno scambio di idee ed esperienze sulle modalità per rafforzare la rete e l'operato delle singole sezioni nazionali: dalla creazione di gemellaggi tra le sezioni alla figura dell'ambasciatore IBBY quale portavoce a livello locale della missione associativa. Si è inoltre parlato dell'attività di stimolo nei confronti dell'Unione Europea per un maggiore riconoscimento della letteratura per ragazzi nelle politiche culturali, con la proposta di un Premio Europeo dedicato; e inoltre, della proposta di modifica della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia in direzione di un esplicito riconoscimento del ruolo del libro e della lettura quali elementi fondamentali di una crescita armoniosa.
Ancora una volta, il Congresso IBBY è stata un'occasione unica per confrontarsi e ragionare a 360° sui libri per ragazzi; è stato un laboratorio vivace, un'opportunità entusiasmante di crescita professionale e scambio di competenze ed esperienze per i prossimi lavori e i progetti futuri.
Il prossimo appuntamento? Città del Messico, 2014.