accessibilità

Accessibilità dei servizi e delle collezioni:
> una postazione di catalogo per disabili motori
> una postazione per la navigazione internet attrezzata con software open source screen reader per non vedenti NDVA
> una postazione per la navigazione internet per ragazzi e una per bambini con software per utenti con DSA
> sito della biblioteca pienamente conforme alle norme WCAG 2.0 (Level AAA) in materia di accessibilità
> collezioni di audiolibri per non vedenti e ipovedenti a cura dell'Associazione del libro Parlato, piccola collezione di libri in caratteri grandi, collezione di libri per adulti e ragazzi con caratteri di facile lettura per utenti con DSA, collezione di libri LIA sulla biblioteca digitale Emilib





Accessibilità dei locali:
L'ingresso principale della biblioteca (su Piazza del Nettuno 3) è dotato di rampa.
Gli ascensori sono 4 per il pubblico tutti accessibili alle carrozzine (apertura di 90 cm.)

All'interno degli spazi della biblioteca c'è un bagno per disabili ad ogni piano (totale 4 bagni al pubblico e 3 di servizio).
Normalmente questi bagni sono riservati a chi ha la tessera della biblioteca, ma i visitatori disabili possono usarli senza.


 


Gli unici spazi al pubblico non accessibili, con scalini, sono i seguenti:
> al piano interrato: 
>> sala OfficinAdolescenti
>> le ale laterali dell'Auditorium Enzo Biagi
>> i bagni a pagamento


> al primo piano, la sala studio dell'ammezzato


> al piano terra, la veranda alla fine della sala principale della biblioteca (sala Scuderie), che ospita le sezioni di Fumetto e Sport: il personale è a disposizione per prelevare i volumi collocati in quelle aree.



Gli scavi archeologici si possono visitare percorrendo una passerella di larghezza insufficiente ad ospitare carrozzelle elettriche e pertanto sono disponibili due carrozzelle a spinta per eventuale sostituzione. L'uso non è molto agevole perché sono presenti alcuni gradini.


 


Tutto il resto della struttura è priva di barriere architettoniche e sono presenti diversi 'uoghi sicuri, collocati tra due porte REI, per il ricovero temporaneo di persone in carrozzina in caso di evacuazione.



Tutto il personale viene aggiornato periodicamente sulle procedure da adottare in caso di emergenza, compresa l'assistenza a persone disabili.