2018

Vincitori della Fiera del Libro per Ragazzi 2018

Giuria

Noma Bar (illustratore, Gran Bretagna)
Philippe-Jean Catinchi (giornalista, Francia)
Francesco Franchi (grafico, Italia)
Jannik Mulvad (bibliotecario, Danimarca)
Mariela Nagle (llibraia, Germania)

Accanto a ogni libro il parere della giuria.



Fiction

› vincitore
L’oiseau blanc

di Alex Cousseau, illustrazioni di Charles Dutertre
Rouergue, Arles, France, 2017

cover: Oiseau.jpg
L’amicizia fra due uomini, un aviatore e un indiano d’America, è l’incontro fra due sogni e due immaginari non distanti quanto le provenienze geografiche dei personaggi. Il deserto blu, fra loro, l’oceano, e il suo corrispettivo aereo, il cielo, sono lo spazio per la realizzazione del comune sogno di volo. Il tema dell’aviazione, così caro alla letteratura per l’infanzia, produce qui una nuova narrazione, che intreccia dati storici, ispirati alle vicende reali delle prime trasvolate, a un afflato poetico dedicato alle affinità fra gli uomini. Mentre l’Europa è ancora in guerra, la prima, e viene raffigurata immersa nel nero, l’America ha i colori tradizionali della cultura dei nativi americani: l’illustrazione è narrativa e del tutto sorprendente, combina geometrie da Bauhaus con cromatismi inattesi e textures minuziose, richiamando il modernismo e creando un universo iconografico proprio, dove convivono aerei e cavalli selvaggi, frontiere come cicatrici sul mondo e sogni di uomini che si riconoscono al primo sguardo senza essersi mai visti prima.


Fiction

› menzioni speciali
Dos caminos

Testo e illustrazioni di Raúl Guridi
Editorial Libre Albedrío, Aguadulce, Spain, 2017

cover: DosCaminos.jpg
Un delicato omaggio al cammino come metafora della vita e dei suoi itinerari mai prevedibili o lineari, con le deviazioni, le accelerazioni e i rallentamenti, le coincidenze e, soprattutto gli incontri. Il percorso individuale dei due personaggi è rappresentato da spesse linee di colore su sfondo chiaro, circondate da paesaggi minimalisti: confluiscono nella stessa pagina per rappresentare l’incontro, quello che rende, dice il libro, la vita meravigliosa.


Fiction

› menzione
Tuulen vuosi

Testo e illustrazioni di hanna konola
Etana Editions, Helsinki, Finland, 2016

cover: Tuulen.jpg
Una rara armonia complessiva contraddistingue questo albo poetico dedicato al vento e alle sue evoluzioni durante un intero anno. Linee acrobatiche, forme giocose in perpetuo movimento e combinazioni di colori in perfetto equilibrio con un testo breve costruiscono una autentica poesia contemporanea in forma di libro illustrato.


Fiction

› menzione
Otto

Testo e illustrazioni di Florie Saint-Val e Etienne Exbrayat
MeMo, Nantes, France, 2017

cover: Otto.jpg
Il viaggio di Otto, fattorino alle prese con l’importante consegna di un pacco misterioso, avviene in un paesaggio geometrico e colorato, ricco di deviazioni impreviste, prove da superare, oggetti che si moltiplicano: le illustrazioni reinventano la tecnica delle “cornicette” e cioè compongono, colorando i quadretti, figure solo apparentemente ingenue. La sfida del limite tecnico diventa qui per l’illustratore occasione per un inusuale gioco di invenzione.


Fiction

› menzione
Zgubiona dusza (The Lost Soul)

Testo di Olga Tokarczuk, Illustrazikoni di Joanna Concejo
Format, Wroclaw, Poland
, 2017

cover: Zgubiona.jpg
Intenso racconto con un tratto filosofico, offre nelle tavole di Joanna Concejo una precisa atmosfera che si nutre di pace, presenza mentale, memoria, malinconia, nitidezza del segno e della visione. Il raffinato progetto editoriale vive in un perfetto doppio registro dove testo e illustrazioni concorrono a una narrazione complessivamente preziosa dedicata all’importanza dell’anima. 


Non Fiction

› vincitore
Loudly Softly in a Whisper – I See that (duet of books)

Testo e illustrazioni di Romana Romanyshyn e Andriy Lesiv
The Old Lion Publishing House, Lviv, Ukraine, 2018

cover: DuettofBooks.jpg
L’udito e la vista sono gli argomenti trattati da questa coppia di libri realizzati a quattro mani e caratterizzati da colori squillanti che richiamano le origini della stampa in quadricromia. Informazioni scientifiche e domande filosofiche sono qui sapientemente e strettamente intrecciate alla trattazione visuale e grafica degli argomenti: la linea e il punto sono rispettivamente gli elementi portanti di una elaborazione che è essenzialmente sinestetica e che trasforma cioè in segni i sensi, e gioca, con totale libertà, a costruire armonie e disarmonie, in un linguaggio ibrido e colto che si riferisce all’infografica come al Braille e all’opera di Kandinsky. Composizione eccellente e sempre diversa in ogni pagina, moltiplicazione di forme e dettagli imprevisti e spiazzanti, modo inedito in cui racconta fatti scientifici: il libro ha in serbo queste e molte altre sensibili sorprese per i suoi lettori.


Non Fiction

› menzioni speciali
Louis Pasteur enquetes pour la science

Testo di Florence Pinaud, illustrazioni di Julien Billaudeau
Actes Sud/Palais de la Decouverte, Arles, France, 2017

cover: Pasteur.jpg
Più che una semplice biografia, il volume costituisce una occasione unica e corposa per comprendere il metodo scientifico di Pasteur e indagare con lui il mondo dei viventi e la ricerca di rimedi per le malattie. Il libro riesce nell’obiettivo ambizioso di narrare in dettaglio e con chiarezza la ricerca scientifica di un biologo, nato con un talento speciale per la pittura, responsabile di scoperte fondamentali per le scienze mediche contemporanee


Non Fiction

› menzione
The Egg

Testo e illustrazioni di Britta Teckentrup
Prestel, Munich, Germany, 2017

cover: Egg.jpg
Speciale per la scelta e la trattazione dell’oggetto quanto per l’eleganza di illustrazioni e testo, il libro ha incantevoli tavole illustrate che indagano textures, ambientazioni, colori, proporzioni, fisionomie, nidi, fino all’uovo di Fabergè, a corredo di brevi testi che restituiscono con bella scrittura notizie culturali e storiche, osservazioni scientifiche, caratteristiche fisiche e simboliche di uno dei più stupefacenti oggetti di design naturale: l’uovo.


Non Fiction

› menzione
Le ruban

Testo e illustrazioni di Adrien Parlange
Albin Michel Jeunesse, Paris, France, 2016

cover: Ruban.jpg
Il segnalibro di stoffa gioca qui un ruolo decisivo: trasforma infatti le illustrazioni e il loro significato, divenendo filo di un palloncino, corda del funambolo, stringa slacciata di una scarpa, linea di partenza per i maratoneti. La raffinata progettazione grafica di questo albo ingegnoso sorprende il lettore di ogni età rendendo tridimensionale la pagina.


Braw on Art

› vincitore
Cabanes

Testo e illustrazione di Aurelién Debat
Editions des Grandes Personnes, Paris, France, 2017

cover: Cabanes.jpg
Quindici porcellini che ci si materializzano non attraverso la forma, ma il colore del testo.
Forti e inconsueti cromatismi, volumi che si incontrano, si sommano, si intersecano. 
Un libro speciale firmato da Aurélien Débat che racconta le case. Le case possibili e quelle impossibili. I luoghi del vivere fatti di architetture germinative e di elementi minimi. 
Un invito a giocare con le forme, a inventare storie, a immaginari nuovi scenari abitativi.


Braw on Art

› menzione
Wall

Testo e illustrazioni di Jin-ho Jung
Bir Publishing, Seoul, South Korea, 2016

cover: Wall.jpg
L'autrice racconta il rapporto tra un bambino e lo spazio che lo circonda. Lo invita a conoscerlo, a muoversi, in modo disinvolto, nel dentro e nel fuori, come in un gioco continuo di volumi. Il libro è il risultato di un ricercato minimalismo ed è un invito a guardare precise forme architettoniche, attraverso lo sguardo del bambino.


Braw on Art

› menzione
Haus

Testo di Johannes Vogt, illustrazioni di Felicitas Horstschafer
Gesternberg, Hildesheim, Germany, 2015

cover: Haus.jpg
Un libro per i più piccoli che racconta di architettura. In un susseguirsi di forme geometriche primarie ed un uso minimo del colore l'illustratrice si diverte a ricamare case, ad offrire al lettore una collezione di edifici che raccontano geografie lontane e speciali luoghi dell'immaginario. Un formato semplice e indistruttibile, proprio come una buona architettura.


Braw on Art

› menzione
My Museum

Testo e illustrazioni di Joanne Liu
Prestel, Munich, Germany, 2017

cover: Mymuseum.jpg
Un bambino entra al museo. Il suo sguardo, curioso, attento, coglie tutto ciò che succede attorno a lui: i visitatori, il loro punto di vista, la collezione, gli spazi, i lavoratori del museo. Il bambino, divertendosi, riconosce l'arte, la fa propria, mettendola in relazione con ciò che vede oltre la finestra, intreccia la vita e le opere. Un libro senza parole volutamente semplice, ricercato nelle modalità espressive, efficace nei contenuti messi in pagina.


Braw on Art

› menzione
Wytwornik gora! (Mountains!)

Testo e illustrazioni di Madalena Matoso
Wytwórnia, Warsaw, Poland, 2015

cover: Mountains.jpg
Ogni montagna ha una storia diversa da completare e da raccontare. Seguendo precise indicazioni i lettori diventano autori, firmando l'opera che hanno realizzato. Madalena Matoso, in un progetto che vede insieme Portogallo e Polonia, crea le basi per un vero e proprio catalogo d'arte, in cui ogni pagina ha una perfetta armonia tra segni grafici, colori e spazi lasciati in bianco.


New Horizons

› menzione speciale
Tree Dancing

Testo e illustrazioni di Bae Yoo Jeong
Bandal, Paju, South Korea, 2016

cover: menzionespecialeneworizons.jpg
Tutto è vivo in questo albo dal formato inusuale, rilegato a leporello, caratterizzato da una pittura liquida che sembra riversarsi sul foglio in modo autonomo scorrendo da una pagina all’altra. Le metamorfosi della materia che avvengono sotto un albero caduto, a un primo sguardo sono forme illeggibili, casuali, spontanee. A un secondo sguardo però le illustrazioni svelano forme nascoste, animali, fiori, insetti, pesci, forme e sostanze liquide e organiche che raccontano le trasformazioni della vita. Metafisico, realistico, naturale e simbolico, il libro indica un nuovo orizzonte di esplorazione che indaga le possibilità specifiche dell’arte del picturebook.


Opera Prima

› vincitore
La plage

Testo e illustrazioni di Sol Undurraga
L’Agrume, Paris, France, 2017

cover: laPlage.jpg
L’albo della giovane illustratrice cilena Sol Undurraga trasporta il lettore nell’universo visionario di una spiaggia affollata in quadri che scandiscono un’intera giornata. Le grandi tavole sono del tutto non convenzionali per la sfida di utilizzare una palette di colori limitata, per le campiture cromatiche piatte, per la speciale fisionomia e la combinazione di figure astratte e concrete che evocano riconoscibili riferimenti all’opera di Henri Matisse e alla scultrice e pittrice Niki de Saint Phalle. L’autrice ha orchestrato una complessa narrazione visuale che abita ogni angolo della pagina; il testo, breve, contrappunta la generosità di tavole dense di narrazioni nascoste e ironiche, dove un repertorio di volanti fantastici e bagnanti immaginifici convive con donne, uomini e bambini in costume da bagno. Il libro regala ai lettori nuove possibilità di visione ed è la prova di una stupefacente libertà di espressione artistica.


Opera Prima

› menzione
Who are you

Testo e illustrzioni di An Hyo-lim
Bandal, Paju, South Korea

cover: operaprimamenzionespecialeWhoareYou.jpg
Una danza di piccole figure sospese sul bianco, prima una, poi molte, disegna coreografie aeree dentro pagine rarefatte. Una sequenza di domande accompagna il crescendo, fino alla fine, dove il lettore scoprirà che si tratta di gocce d’acqua. L’elemento naturale diviene suggestione visiva al contempo astratta e lirica nelle illustrazioni di questo libro che riesce a ritrarre la pioggia


Opera Prima

› menzione
The book of mistakes

Testo e illustrazioni di Corinna Luyken
Penguin Young Readers, New York, USA, 2017

cover: BookofMistake.jpg
L’autrice si domanda, come accade ai bambini, se abbia disegnato la cosa giusta. Parte da un piccolo segno, corregge passo passo l’errore e lo integra in un disegno successivo, conferendo senso a una macchia o a uno spazio vuoto e completando una figura vivace che incontrerà altre figure affatto semplici. Ogni personaggio è felice in questo libro metatestuale sull’illustrazione e il racconto per immagini, capace di indagare il processo della creazione artistica.


Opera Prima

› menzione
L'ascension de Saussure

Testo e illustrazioni di Pierre Zenzius
Rouergue, Arles, France, 2017

cover: Ascension.jpg
La storia di Horace Benedict the Saussure, naturalista e geologo fondatore del moderno alpinismo, vissuto nel 18° secolo, e della sua spedizione alpina prende forma dentro spettacolari pagine illustrate che rappresentano l’immenso paesaggio montano esplorato da minuscoli e dettagliatissimi personaggi umani in movimento, in un contrasto dialettico e geometrico fra piccolo e grande che rimanda allo sconfinato desiderio di conoscenza e di avventura dell’uomo nel mondo.


Books & Seeds

› vincitore
Le potager d'Alena

Testo e illustrazioni di Sophie Vissière
Actes Sud/Hélium éditions, 2017

cover: Potager.jpg
Il tempo, la pazienza, la trasformazione, la terra, le stagioni, i gesti, il rosso e il verde, la sorpresa e il lavoro: gli elementi narrati e raffigurati in questo albo offrono una nuova visione, quieta, fresca e contemporanea della coltivazione dell’orto, come possibilità non nostalgica ma stimolante di provare soddisfazione e pace nel conoscere e produrre il proprio cibo.