2001

Quarant'anni di premi della Fiera del Libro per Ragazzi in Biblioteca Salaborsa Ragazzi

Giuria
Presidente
: Antonio Faeti - Italy, professore di Letteratura per l’infanzia
Giurati:
Antonella Agnoli - Italy, bibliotecaria specializzata in Letteratura per l’infanzia
Eric Baker - Usa, grafico
Nelly Bourgeois - France, libraia psecializzata in Letteratura per l’infanzia
Joost Swarte - Netherlands, grafico


Fiction Infants

› vincitore

Charles Simic (text)
Wiebke Oeser (illus.)

Wo steckt Pepé?
München-Wien, Carl Hanser Verlag,
2000 (Germany-Austria)

cover: WO_STECKT_PEPE_400.jpg
Le caratteristiche strutturali che rendono degno del premio questa opera si riferiscono essenzialmente al grande valore di un segno, apparentemente semplice, ma elegantissimo e complesso. Nel tipo di espressività confluiscono echi culturali dedotti da una grande civiltà grafica.

› menzioni

Ralph Steadman

Little.com
London, Andersen Press, 2000
(United Kingdom)

cover: little-com_400.jpg
Con la speciale menzione non si intende segnalare la presenza di un sommo maestro come Ralph Steadman. Si desidera, invece, dar conto di come un Artista straordinario offra il suo talento allo svolgersi di un contrasto attuale. Qui, infatti, il genio dell’inchiostro, il mago del pennino, il signore delle macchie dice che le nuove tecnologie dovranno sapientemente confrontarsi con una millenaria e mirabile tradizione.

Fiction Children

› vincitore

Jan Van Coillie, Annemie
Van Riel
(text)
Klaas Verplancke (illus.)

Ozewiezewoze: het ABC van
de kinderliedjes

Wielsbeke, Uitgeverij De Eenhoorn,
2003
(Belgium)

cover: OZEWIEZEWOZE_400.jpg
Un testo che richiama la raffinata civiltà grafica degli anni Trenta e la rivisita con splendidi effetti. Nel testo si condensano il gusto per l' "affiche" più intenso e sapiente, il grottesco raffinato di una comicità a tratti inquietante, la deformazione artistica come prodotto di una coraggiosa sperimentazione.

› menzioni

Sara Fanelli

Dear diary
Walker Books
(United Kingdom)

Un testo ricco di riferimenti a una nuova formula grafica in cui si riconosce un forte livello di abilità, di cultura, di consapevolezza. Finissimo il percorso attraverso le pagine, in cui molte tecniche concorrono a fornire un lucido risultato.

Klaas Verplancke

Jot

Davidsfonds Uitgeverij NV
(Belgium)

Una dolce malinconia domina le pagine del volume, che affronta una storia con la sapienza di una tecnica vivace e innovativa, ma guarda a un passato in cui la comicità, il grottesco, l’espressionismo concorrevano a stabilire testi in cui molte valenze erano offerte al lettore.

Shaun Tan

The Lost thing

Victoria, Lothian, 2000
(Australia)

cover: the_lost_thing_400.jpg
Un libro molto speciale, dove le pagine sono sapientemente costruite in un gioco raffinato di allusioni tipografiche, a cui si contrappongono tavole dense di significati e di contenuti. Shaun Tan domina molte tecniche e le accosta fra loro con molta perizia.

Karl Philipp Moritz (text)
Wolf Erlbruch (illus.)

Neues ABC-Buch

München, Kunstmann, 2000
(Germany)

cover: NEUES_ABC_BUCH_400.jpg
Dal collage sapientemente impaginato alla tempera data con precisa attenzione al valore della materia, al pastello, all’inchiostro, all’uso delle risorse tipografiche più complesse, in questo testo trionfa una sapienza che ha molte valenze.

Geert De Kockere (text)
Carll Cneut (illus.)

Woeste mie

Uitgeverij De Eenhoorn
(Belgium)

Nell’indicare a pieno titolo la grande validità di una arte illustrativa come quella di Carll Cneut, si deve dire che nell’illustratore si ricompongono, in splendida sintesi, il gioco materiale dei colori e un senso elegante dei contorni, con una impostazione grafica che rinnova la forza ironica dell’espressionismo e ritrova una tradizione in cui il segno domina e allude.

Fiction Young Adults

› vincitore

Hans-Joachim Gelberg

Großer Ozean
Weinheim-Basel, Beltz & Gelberg,
2000
(Germany-Switzerland)

cover: GROSSER_OZEAN_400.jpg
Con una straordinaria abbondanza di citazioni, di allusioni, di presenze, di stili, di tendenze pittoriche, il libro si presenta sia come un’antologia di testi, sia come il contenitore di moltissime forme legate alla recente storia della figurazione.

› menzioni

Gabrielle Vincent Nabil
BL Publishing Co. Ltd.
(United Kingdom)

Il libro ripropone preziosamente la grande tradizione del "taccuino di viaggio" degli esploratori e degli avventurosi. Ogni pagina è un documento, ogni immagine è densa di poesia e rimanda a un autentico percorso che l’autrice ha documentato con elegante e rapida sintesi.

Michiaki Mochizuki

A stroll in flanders

Kaisei-Sha Publishing Company
(Japan)

Un insolito, straordinario espediente è alla base di questo raro volume. La pittura sulla tela di Fiandra è infatti lo strumento di cui l’autore si vale, spremendo insinuanti risultati dalla sua ottima intuizione. Un grande risultato propriamente “giapponista” ma voluto da un artista giapponese.

Non Fiction Infants

› vincitore

Pascale Estellon, Marianne
Maury, Anne Weiss (illus.)

Les petits bonheurs du pré

Paris, Mila Éditions, 2001
(France)

cover: LES_PETITS_BONHEURS_DU_PRE_400.jpg
Il libro offre all’infanzia un percorso raffinato e inattuale entro le poetiche delizie dell’acquerello e della tempera, collegando molto bene le ragioni scientifiche dell’alfabeto a quelle di una natura rivisitata con affettuosa dedizione.

Non Fiction Children

› vincitore

Carmen Agra Deedy (text)
Henri Sørensen (illus.)

The yellow star: the legend of
King Christian of Denmark

Atlanta, Peachtree, 2000
(Usa)

cover: THE_YELLOW_STAR_400.jpg
La Giuria ha deciso unanimemente di premiare l’idea di fondo che sorregge il volume. La scelta di raccontare una parabola contemporanea a suo modo nobilissima sulla lotta dell’antisemitismo, va contro certe componenti inquietanti del momento storico che viviamo.

Non Fiction Young Adults

› vincitore

Rainer Baginski

Wir trinken so viel wir können,
den Rest verkaufen wir: Über
Werber und Werbung

München, Carl Hanser Verlag, 2000
(Germany)

cover: WIR_TRINNKEN_SO_VIEL_400.jpg
Il libro propone una storia raffinata ed elegante del messaggio pubblicitario e, in genere, di certi momenti delle comunicazioni di massa. Colpisce particolarmente come le sequenze delle immagini siano capaci di persuadere e di attrarre verso una dimensione sicuramente critica.

New Horizons Award

› vincitore

Drauzio Varella (text)
Maria Eugênia ( (illus.)

Nas ruas do Brás
São Paulo, Companhia das Letrinhas, 2000
(Brasil)

cover: NAS_RUAS_DO_BRAS_400.jpg
Il volume rende con delicata poesia l’atmosfera molto intensa di una strada vista nei suoi complessi aspetti storici e antropologicoculturali. C’è una piena corrispondenza tra il testo, la struttura editoriale e le immagini, composte da tavole a colori e da ottime fotografie d’epoca. In particolare, i disegni sono attenti alle ricerche stilistiche più avanzate che vengono però tradotte in una dimesione sicuramente collegata alla cultura brasiliana.

Introducing Art to
Children Special Award

› vincitore

Marjatta Levanto (text)
Julia Vuori (illus.)

Unennäkijä tulee: Hugo
Simbergin kuvia

Keuruu, Otava, 2000
(Finland)

cover: UNENNAKIJA_TULEE_400.jpg
È un’opera in cui le grandi correnti dell’arte europea, dal simbolismo nordico al surrealismo, fino alle tendenze che privilegiano il sogno, sono presenti attraverso un collegamento creato con una impronta grafica in tutto degna degli insinuanti materiali proposti.

› menzioni

Paola Antonelli, Steven
Guarnaccia


Achille Castiglioni
Mantova, Corraini, 2000
(Italy)

cover: ACHILLECASTIGLIONI_400.jpg
La storia di una straordinaria vicenda del design, come quella che va sotto l’etichetta Castiglioni, è qui ricostruita con una cura minuziosa che tiene presente molteplici aspetti, idee varie, straordinarie realizzazioni.

Art Spiegelman & Francois
Mouly


Little Lit: Folklore & fairy tale
funnies

New York, Raw junior, 2000
(Usa) (Harper Collins Publisher, Usa)

cover: LITTLE_LIT_FOLKLORE_E_FAIRY_TALE_FUNNIES_400.jpg
Tutte le più nobili risorse scaturite dalla ormai lunga storia della Comic Art, entrano in questo complesso volume che può davvero risultare anche un raffinato omaggio al fumetto, al suo mondo, alle scuole visive in esso apparse.

Link: