La biblioteca è chiusa. Riapre lunedì alle 14:30. Leggi tutti gli orari.

Will Eisner

Nasce a Brooklyn (Usa) il 6 marzo 1917. Figlio maggiore di una famiglia di immigrati ebrei (il padre è pittore), nel 1936, a 19 anni, realizza il primo lavoro d'autore, pubblicando Captain Scott Dalton, Harry Karry e The Flame su WOW, what a magazine! Nel 1937 dà vita con Jerry Iger allo studio di fumetti Eisner & Iger. Nel 1940 è chiamato dalla Quality Comics a realizzare un supplemento domenicale, il Weekly Comic Book, creando il suo personaggio più famoso, The Spirit. Richiamato alle armi nel 1942, lo riprende nel 1946 e continua fino al 1952, dedicandosi solo alla pubblicità.

Eisner torna a occuparsi di fumetti negli anni Settanta, collaborando con alcune fanzine e pubblicazioni underground. Nel 1985 la Poorhouse Press pubblica il saggio di Eisner Comics & Sequential Art, un testo fondamentale per interpretare il medium fumetto.

Eisner, uno dei maestri del fumetto statunitense, padre del Graphic Novel, con la sua opera ha aperto le porte ai comic moderni ed al romanzo a fumetti. L'opera che viene universalmente considerata il capostipite del Graphic Novel è Contratto con Dio del 1978. Ancora pieno di progetti tra cui un nuovo film ispirato al suo personaggio più noto, a 87 anni il Maestro subisce una operazione al cuore, sopravvengono improvvise complicazioni. Muore lunedì 3 gennaio 2005.