La biblioteca è aperta. Chiude alle 19:00. Leggi tutti gli orari.
Un mondo a fumetti

Capitan Marvel

Carol Susan Jane Danvers - Capitan Marvel

nasce nel 1968

dalla penna e dalla matita  di Roy Thomas e Gene Colan

sulle pagine di:  Marvel Super-Heroes n. 13  marzo 1968

 

Carol Danvers esordì come comprimario nelle prime storie dedicate al primo capitan Marvel nel ruolo di un maggiore dell'aeronautica militare statunitense. Capo della sicurezza della base di Cape Canaveral Carol incontrò il dott. Walter Lawson, l'alias umano sotto cui si celava l'alieno Kree Mar-Vell, mandato dai suoi per spiare la Terra. La ragazza rimase coinvolta nella lotta tra Mar-Vell, il colonnello Kree Yon-Rogg e il gigantesco robot alieno noto come la Sentinella (Kree Sentry). Dopo le prime due storie di Capitan Marvel che apparvero nella collana antologica Marvel Super-Heroes, la casa editrice iniziò a pubblicare una serie regolare dedicata all'eroe. In aperto conflitto con Walter Lawson, ma pur infatuata del suo alter ego che l'aveva salvata da un robot assassino, Carol apparve nelle nuove storie di Capitan Marvel quando l'eroe alieno indossava ancora la sua uniforme da ufficiale Kree bianca e verde. In seguito Carol rimase seriamente ferita durante uno scontro tra il Capitano (che aveva nel frattempo adottato il suo nuovo e più noto costume rosso e nero) e Yon-Rogg e, con l'arrivo del nuovo comprimario Rick Jones, fu messa in disparte dagli autori. Nel 1977 la Marvel decise di affiancare a quella di Capitan Marvel una nuova serie dedicata ad una sua controparte femminile. Nacque così il personaggio di Ms. Marvel che, oltre ai poteri, condivideva con il Capitano anche lo stile e il disegno del costume. Per il nuovo personaggio fu deciso di utilizzare proprio Carol Danvers. Nei primi numeri della collana fu rivelato che Carol aveva assunto i suoi straordinari poteri durante lo scontro tra Mar-Vell e Yon-Rogg investita dall'esplosione di un dispositivo Kree che aveva liberato una enorme quantità di energia. La struttura genetica della ragazza si era fusa con quella di Mar-Vell e Carol era diventata una creatura ibrida con geni Kree e umani.