La biblioteca è chiusa. Riapre domani alle 14:30. Leggi tutti gli orari.

Lunga vita a Paperino e a Paperinik

Questa è la più umiliante umiliazione della mia umiliata vita!
Carl Barks, Paperino e il mistero degli Incas, 1948


Il 9 giugno 2019 Paperino compie 85 anni.


Il papero è bianco con becco e zampe arancioni. Indossa una blusa e un berretto da marinaio. In base ad un immaginario albero genealogico creato dal fumettista Keno Don Rosa, Paolino Paperino è figlio di Ortensia de' Paperoni (sorella di Paperon de' Paperoni) e Quackmore Duck (figlio di Nonna Papera), nonché fratello gemello di Della Duck (la madre di Qui, Qui e Qua).


I realizzatori grafici di Paperino sono Ub Iwerks, poi Al Taliaferro e infine - in ordine di tempo ma non d'importanza - Carl Barks.


Il papero bizzarro esordisce al cinema 9 Giugno 1934 con la produzione delle Silly Symphonies di Walt Disney per la regia di Burt Gillett. Il 16 settembre è la volta della carta, dove compare sulle daily strips disegnate da Al Taliaferro.


Nelle intenzioni di Walt Disney, il papero più famoso della famiglia Duck è l'incarnazione dell'uomo medio moderno, con le proprie frustrazioni e nevrosi. Paperino è l'antieroe per eccellenza, scansafatiche e irascibile ma - proprio per questo - simpatico e famoso come pochi altri.