La biblioteca è aperta. Chiude alle 19:00. Leggi tutti gli orari.
Le acque di Bologna

La città della seta e il suo sistema idraulico

Saggi sull'utilizzo dell'energia idraulica nella storia di Bologna: in particolare il sistema chiavica, cantina e chiavicotto, l'industria della seta in epoca moderna, le macchine idrauliche, la centrale del Cavaticcio, il Consorzio Savena e Reno.

Il mulino da grano è una pietra che macina, il mulino da seta è una fabbrica che produce manufatti. Il ciclo produttivo viene completamente meccanizzato, con ruote che si ingranano come in una catena di montaggio. (…) Verso la fine del ‘500, i mulini da seta di Bologna occupano circa 15.000 addetti (uomini, donne, bambini) su una popolazione di circa 60.000 abitanti.

M. Garuti, Il romanzo del Reno, Pendragon 2004, p. 32