La biblioteca oggi apre alle 14:30 e chiude alle 20:00. Leggi tutti gli orari.
Guglielmo Marconi

da Righi ad Einstein: la fisica attraversa Bologna

“E' interessante notare che Marconi, nel suo geniale tentativo di trasmissione di segnali elettromagnetici a distanza, si mosse per una via analoga a quella battuta da Righi, ma nella direzione opposta: quella cioè di produrre onde elettromagnetiche di lunghezza d'onda maggiore. E' altrettanto doveroso ricordare ... che gli esperimenti di Righi costituirono per lui un riferimento fondamentale: Marconi utilizzò infatti, nei suoi primi esperimenti di telegrafia senza fili, l'oscillatore di Righi (che gli aveva aperto biblioteca e laboratorio dell'Istituto)”

(Storia illustrata di Bologna, Milano 1979, vol. 6., p. 375)