La biblioteca è chiusa. Riapre domani alle 10:00. Leggi tutti gli orari.
Delitti per diletto

elementare Watson!, ovvero il giallo classico

«Ah!» esclamò Poirot. «Anche per me, questa è la parola d'ordine. Metodo, ordine e cellule grigie.»
«Cellule?» domandò Raglan sbarrando gli occhi.
«Le piccole cellule grigie del cervello!» spiegò il belga.

Agatha Christie, L'assassinio di Roger Ackroyd, Milano, Mondadori, 1979

La gente aveva la mania di interrogarlo sui suoi metodi. Alcuni sostenevano addirittura di saperli analizzare, e allora li guardava con una sorta di beffarda curiosità, visto che lui, il più delle volte, improvvisava, basandosi semplicemente sull’istinto.
Georges Simenon, La pazienza di Maigret, Milano, Adelphi, 2009

Il giallo classico, detto anche a enigma o deduttivista, è quella forma di racconto poliziesco che ha al suo centro la soluzione di un enigma, di solito un omicidio o più di uno, ad opera di una brillante mente investigativa secondo il principio dell’abduzione.
R. Chandler, La semplice arte del delitto, Milano, Feltrinelli, 1976