La biblioteca è aperta. Chiude alle 20:00. Leggi tutti gli orari.

Kjell Ola Dahl, False apparenze, Venezia, Marsilio, 2012

Nel cuore della notte, in un cassonetto delle immondizie giace il corpo di una giovane donna, avvolto in una pellicola di plastica. L'ispettore Frank Frølich la riconosce: l'aveva arrestata non molto tempo prima mentre si procurava una dose di cocaina, e più tardi l'aveva rivista a braccetto di uno dei suoi migliori amici di un tempo, quell'amico che ora diventa il sospettato principale. Costretto controvoglia a occuparsi del caso, Frølich sa di non poter essere imparziale. Le indagini riportano in vita tormentati ricordi legati alla sua giovinezza, ma proprio nel passato potrebbe nascondersi un'importante traccia per la soluzione. Nel nuovo caso di Gunnarstranda e Frølich, K.O. Dahl esplora la natura della lealtà più nobile e del tradimento più intollerabile.