La biblioteca è chiusa. Riapre domani alle 14:30. Leggi tutti gli orari.

Thor Vilhjálmsson, Il muschio grigio arde, Milano, Iperborea, 2002

Thor Vilhjálmsson (1925 Edimburgo) Nato nel 1925, autore di romanzi, saggi, pièces teatrali e raccolte poetiche, e traduttore delle opere principali della letteratura mondiale viene considerato come il più importante scrittore islandese contemporaneo. I suoi romanzi sono stati tradotti in molte lingue. Nel 1992 ha ricevuto il Premio dell'Accademia Svedese, nel 1998 con il libro Il muschio grigio arde ha ricevuto il Premio del Consiglio Nordico e con Cantilena nell'erba il Premio Letteratura Islandese.