L'altro sguardo. Leggere Virginia Woolf

copertina di L'altro sguardo. Leggere Virginia Woolf

"Credo che vorrei, per l'avvenire, quest'esistenza più umana: dissiparmi prodigalmente tra gli amici, sentire la vastità e il gusto del vivere umano"

 

Lo sguardo di Virginia Woolf sul mondo fu sempre diagonale, molteplice, altro; per questo motivo resta ancora oggi potente e attuale per raccontare la mente umana e la società.

 

Per tutti i suoi lettori, per coloro che sanno condividere lo stesso gusto per la letteratura e la vita, è nata l'associazione Italian Virginia Woolf Society che vuole promuovere e diffondere l'opera e il pensiero della scrittrice in Italia e diventare un punto di riferimento per tutti coloro i quali vogliano avvicinarsi a Virginia Woolf o ai membri del Bloomsbury group, per motivi di studio, di lavoro, o per puro interesse personale.

 

Sabato 21 ottobre alle 17 in Auditorium Enzo Biagi ne parleranno Nadia Fusini, Liliana Rampello ed Elisa Bolchi, socie fondatrici della Italian Virginia Woolf Society.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Contenuto inserito il 19 set 2017 — Ultimo aggiornamento il 19 dic 2017