Il Circolo dei lettori della Dozza in Salaborsa

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato

Art. 27 della Costituzione italiana

Nato come percorso di formazione per i detenuti iscritti all'Università, il Circolo di lettura della Dozza è il gruppo di lettura degli studenti e dei docenti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna con i detenuti della Casa Circondariale Dozza.

L'iniziativa nasce con l'intento di avvicinare gli studenti universitari alla realtà carceraria e vuole adesso creare un ponte tra il circolo dei lettori attivato all'interno del carcere Dozza e un circolo di lettori, esterno e parallelo, in Biblioteca Salaborsa con cittadini interessati a condividere le proprie riflessioni sui libri di cui si discuterà con i detenuti.

Gli incontri, coordinati dagli studenti universitari, vedranno il coinvolgimento in carcere di autori e curatori delle opere.

Il 23 ottobre 2019 alle 18 in sala incontri Massimo Ziccone (direttore area educatica della Casa Circondariale Dozza), Paola Italia, Filippo Milani (Università degli studi di Bologna) e gli studenti universitari del Circolo dei lettori della Dozza presenteranno il programma degli incontri, le caratteristiche e le regole del gruppo di lettura della Dozza.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Calendario degli appuntamenti con i libri di cui si discuterà:

> 18 novembre 2019

Cetti Curfino di Massimo Maugeri
> 16 dicembre 2019

Osa sapere. Contro la paura dell'ignoranza di Ivano Dionigi
> 20 gennaio 2020

Un morto ogni tanto di Paolo Borrometi

> 17 febbraio 2020
Di chi è questo cuore di Mauro Covacich

> 16 marzo (APPUNTAMENTO CANCELLATO)

Il tesoretto dell'amico di casa renano di Johann Peter Hebel

> 20 aprile (APPUNTAMENTO CANCELLATO)

Vademecum Dantesco di Davide Canfora
> 18 maggio (APPUNTAMENTO CANCELLATO)

Il buio. La lunga notte di Stefano Cucchi di Domenico Esposito
> 15 giugno 2020

Violazione di Alessandra Sarchi
> 29 giugno 2020

Il mio Enea di Giorgio Caproni (di prossima pubblicazione)

Il progetto Circolo dei lettori della Dozza è tra i vincitori del bando Futuro prossimo della Fondazione innovazione urbana e si colloca all'interno del Patto per la lettura del Comune di Bologna.

dozza gdl
evento inserito il 1 ott 2019 — ultimo aggiornamento il 9 dic 2021