I paesi invisibili. Manifesto sentimentale e politico per salvare i borghi d'Italia

Dove
Sala Conferenze - Biblioteca Salaborsa, Piazza del Nettuno 3 - Bologna
copertina di I paesi invisibili. Manifesto sentimentale e politico per salvare i borghi d'Italia

presentazione del libro di Alessandra Cussini e Anna Rizzo

Ancora oggi tredici milioni di persone continuano ad abitare i borghi e i paesini d’Italia che, stagione dopo stagione, si svuotano perdendo servizi e attività fondamentali.
Anna Rizzo, antropologa che da anni studia e collabora con le piccole comunità delle cosiddette «aree interne» del Paese, ci porta alla scoperta di questo arcipelago in gran parte sconosciuto, affronta le problematiche legate allo spopolamento e allo stato di abbandono di edifci e infrastrutture, interroga i cittadini sui loro bisogni, sulle loro paure e sulle strategie di adattamento che hanno individuato, ragiona attorno alle motivazioni di chi è rimasto e di chi se n'è andato.
I paesi invisibili è, assieme, una panoramica nitida delle piccole comunità d’Italia e un manifesto: una ricognizione della situazione in cui versano attualmente i nostri borghi e degli interventi necessari per evitare che un pezzo importante della nostra identità collettiva fnisca cancellato per sempre.

Lunedì 26 settembre alle 18 in Sala Conferenze
Anna Rizzo parla del suo libro I paesi invisibili con Alessandra Cussini.

L'incontro è realizzato in collaborazione con Libreria Trame e Il Saggiatore

Ingresso gratuito

Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

Anche se non è più obbligatorio, per entrare in biblioteca e per partecipare alle attività raccomandiamo ancora l’uso della mascherina (chirurgica o FFP2).

Contenuto inserito il 8 ago 2022 — Ultimo aggiornamento il 21 set 2022