Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa

mercoledì 15 settembre alle ore 18 incontro con Paola Ziccone, il cardinale di Bologna Matteo Maria Zuppi e il prof. Adolfo Ceretti

È facile comprendere la disperazione di una vittima, mentre è molto più difficile entrare nella disperazione di chi ha commesso un reato.

card. Matteo Maria Zuppi

 

L'episodio biblico dal quale trae ispirazione il titolo di questo libro è quello in cui il profeta Giona si indigna con Dio perché non distrugge Ninive, città nemica di Israele, sterminandone gli abitanti dapprima minacciati da Dio per i loro peccati ma poi salvati perchè convertitisi.

Un dialogo sui temi della sofferenza e della paura nato nella primavera del 2020, quando miliardi di persone in tutto il mondo, si sono trovati a vivere un'esperienza di separazione, segregazione, costrizione, somigliante a quella del carcere.

 

Mercoledì 15 settembre alle 18 in piazza coperta, Paola Ziccone, Direttore presso il Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità del Ministero della Giustizia, e l'arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi parlano del libro, Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa con il prof. di Criminologia all'Università di Milano-Bicocca Adolfo Ceretti e la giornalista Luciana Apicella.

 

Ingresso gratuito.

L'accesso al posto a sedere (non numerato) sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell'inizio dell'incontro. Una volta raggiunta la capienza massima consentita non sarà possibile entrare e sostare in piedi.

L'incontro si svolgerà nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dalle disposizioni sanitarie anticovid di legge.

Il pubblico dovrà essere munito di mascherina durante tutta la durata dell'incontro. I posti a sedere garantiscono il necessario distanziamento interpersonale.

Per accedere sarà obbligatorio essere in possesso di certificazione verde Covid-19 (il cosiddetto green pass) da esibire all'ingresso della biblioteca in formato digitale o cartaceo insieme a un documento di riconoscimento valido. Per la verifica si utilizzerà l'app nazionale VerificaC19, che legge ma non registra i dati del titolare.

Il green pass non è richiesto per le persone escluse dall'obbligo, a norma di legge, per motivazioni da certificare all'ingresso.

 

L'iniziativa è realizzata in collaborazione con la casa editrice Rubbettino

 

L'incontro è trasmesso anche in diretta streaming sul canale YouTube di Bologna Biblioteche.

 


Array.fileTitle

Dove:

Piazza coperta

Quando:

mer15set2021ore 18:00