Tra femminilità e disobbedienza

la prima generazione di attrici nel Giappone moderno al centro dell'incontro online del 25 novembre

Il Giappone possiede una tradizione di personaggi teatrali femminili ricchissima, in grado di rappresentare qualunque sentimento, pensiero e temperamento. Madri, mogli, guerriere in grado di mantenere il proprio ruolo ed essere fedeli non solo al proprio uomo ma anche alla propria patria e all'ideale di femminilità che questa ha forgiato per loro. Questa immensa ricchezza di personaggi e storie al femminile sul palcoscenico è sempre stata interpretata da uomini: perché?


Ce lo spiega nell'incontro in streaming di mercoledì 25 novembre alle 17 Cinzia Toscano, dottore di ricerca in Arti visive, performative e mediali che si occupa proprio di teatro giapponese contemporaneo e di teatro di figura.

L'incontro fa parte del ciclo Narrazioni Interculturali organizzato da BiblioBologna. Cittadini per le biblioteche alla scoperta della cultura dei paesi di provenienza delle comunità straniere residenti in città.

 

 


Quando:

mer25nov2020ore 17:00

Collegamenti