Sui passi di Elizabeth Gaskell

incontro con Mara Barbuni, venerdì 23 dicembre alle 18 in Auditorium Enzo Biagi

Dalle placide campagne di Knutsford, dove trascorse un'infanzia idilliaca grazie alle amorevoli cure della zia Lumb, alla frenetica e grigia Manchester, dove conobbe il marito e vide da vicino l'estrema indigenza della classe operaia; dalla vivace Londra, dove ebbe inizio il suo tormentato sodalizio letterario con Charles Dickens alle «alte, desolate e selvagge brughiere» di Haworth, godendo della complicità e dell'amicizia dell'amatissima Charlotte Brontë; dai soggiorni mondani di Parigi ai cieli limpidi e azzurri della primavera romana: per tutto l'arco della vita, Elizabeth Gaskell fece del viaggiare un imprescindibile ragione di realtà e di scrittura.

 

Un minuzioso itinerario tra i luoghi geografici e dell'anima della scrittrice vittoriana che ricostruisce gli eventi e le tappe di un lungo e fecondo viaggio artistico ed esistenziale e che è all'origine di ogni personaggio e ogni storia del mondo letterario dell'autrice inglese.

 

Venerdì 23 dicembre alle 18, in Auditorium Enzo Biagi Mara Barbuni parlerà con l'editrice Lorenza Ricci del libro Sui passi di Elizabeth Gaskell, primo titolo della collana Christopher Columbus che va alla scoperta delle vite, spesso straordinarie, degli autori che hanno creato indimenticabili romanzi della letteratura.

 

L'incontro è realizzato in collaborazione con la casa editrice Jo March.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

 

 


Array.fileTitle

copertina: Sui passi di Elizabeth Gaskell
edizioni Jo March

Dove:

Auditorium Enzo Biagi

Quando:

ven23dic2016ore 18:00