Dove li metto?

il mercatino di borse e zainetti targati Salaborsa e Gomito a gomito

Libri di viaggio e libri sul coraggio, di storia medievale e per imparare, romanzi gialli e romanzi rosa, libri in cinese e in albanese, libri di cucina e di economia, libri d'arte, fumetti e poesia. Insomma, tanti, tantissimi libri, tutti differenti.

 

Poteva quindi la biblioteca fare gadgets tutti uguali? No! Anche gli oggetti ora in vendita in Salaborsa sono ciascuno diverso dall'altro, unici e irripetibili, come infiniti sono i modi di raccontare una storia.

 

Salaborsa ha infatti chiesto a Gomito a Gomito, il laboratorio sartoriale nato all'interno della sezione femminile della Casa Circondariale Dozza di Bologna, di creare degli oggetti che rappresentassero l'unicità delle storie che si trovano scritte nei libri.

 

Sono così nati gli oggetti che possono essere comprati tutti i giorni al bancone di piazza coperta di Salaborsa. In aggiunta, l'intero assortimento di fantasie e colori verrà messo in vendita in questi giorni e orari.

 

Comprare gli oggetti targati Salaborsa vuol dire contribuire all'acquisto dei libri e al mantenimento degli spazi della biblioteca. Il merchandising di Salaborsa significa anche riuso creativo, perchè i tessuti impiegati da Gomito a Gomito sono materiali donati da aziende, associazioni, negozi, cittadini che vogliono garantire loro una seconda vita.

 

I prezzi:
>> shopper euro 7
>> zainetto (adulto e bebè) euro 7
>> astuccio euro 8
>> shopper Nettuno euro 8
>> bustina/pochette euro 8
>> tracollina euro 12
>> borsa da mare euro 15
>> beauty euro 15
>> portatessere euro 15

 

 


Array.fileTitle

by Andrew Barclay,
alcuni diritti riservati, elaborazione grafica di Biblioteca Salaborsa