Giornata della lingua madre

il 21 febbraio letture, canti e installazioni in tutte le lingue

Giovedì 21 febbraio dalle 16.45 Salaborsa festeggia la Giornata internazionale della lingua madre proclamata dalla Conferenza Generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura (UNESCO) nel novembre del 1999. Dal 2000 viene celebrata ogni anno per promuovere la diversità linguistica e culturale ed il poliglottismo.

 

La data commemora il 21 febbraio 1952, giorno in cui alcuni studenti furono colpiti e uccisi dalla polizia a Dacca, la capitale dell'attuale Bangladesh, mentre manifestavano per il riconoscimento della loro lingua, il bengalese, come una delle due lingue nazionali dell'allora Pakistan.

 

Le iniziative in Salaborsa si tengono a partire dalle 16.45:

> in Sala Incontri al primo piano, in collaborazione con Bibliobologna:
Albana Temali legge poesie di Migjeni e Visar Zhiti
Barbara Herzogh
legge poesie di Ursula Hohler
Graziella Sidoli
legge poesie e brani di Ruben Darìo e Walt Whitman
Katerina Grishina
e George Grishin leggono poesie e brani di Anna Achmatova
Elisabetta Miliczky
legge poesie di Dezső  Kosztolányi
Susanna Barta Birnberg
e Manfredo Bertazzoni leggono poesie di Vítězslav Nezval e Karel Hynek Mácha

 

> in Piazza coperta:
Radici, Vento, Parole - International Mother Language Day 2019 
un pomeriggio tra canti, costumi, scritti e installazioni ideati e realizzati da insegnanti, studenti e studentesse delle diverse sedi del Cpia Metropolitano di Bologna. Un'iniziativa per promuovere la lingua madre come radice, origine, legame indissolubile e necessario, ricchezza del singolo e della comunità. L'incontro vuole valorizzare la grande ricchezza delle radici e delle culture di provenienza di tutti i partecipanti in un clima multilinguistico e interculturale di condivisione e reciproco arricchimento.

 

L'ingresso è libero.


Qui e qui puoi guardare tutti i titoli consigliati dai bibliotecari sulle culture delle comunità più presenti a Bologna. Il 21 febbraio, inoltre, in Biblioteca Salaborsa Ragazzi puoi avere una copia cartacea gratuita di Mamma lingua, le proposte dei bibliotecari su lingua madre e bambini.

E se non conosci ancora quante lingue sono rappresentate in Salaborsa, qui puoi averne un'idea.

 

 


Array.fileTitle

Foto tratta da Flickr, by Luca Barcellona, alcuni diritti riservati

Dove:

Piazza coperta

Quando:

gio21feb2019ore 17:00

Collegamenti