Fondazione Cirulli

presenta la mostra 'L'archivio Animato' in Salaborsa, il 3 dicembre alle 18

Due coniugi appassionati di arte italiana, una collezione che attraversa il XX secolo dalla nascita della modernità fino agli anni del boom economico, una perla dell'architettura italiana a San Lazzaro di Savena.

 

E' la storia di Fondazione Massimo e Sonia Cirulli, che ha aperto le porte nel 2018 nell'edificio progettato nel 1960 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni per Dino Gavina.

Dopo la prima grande mostra dedicata all'Universo futurista, da qualche giorno è visitabile L'Archivio animato. Lavori in corso, un vero e proprio laboratorio di storia e cultura del Novecento per raccontare il secolo della modernità attraverso un caleidoscopio espositivo che spazia dalle arti figurative al design industriale, dalla pubblicità al cinema e alla fotografia.


Vittoria Cirulli e Anthea Danaro presenteranno la mostra, le iniziative collaterali (visite guidate, laboratori per bambini) e la fondazione martedì 3 dicembre alle 18 in Sala conferenze all'ultimo piano di Salaborsa

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


Array.fileTitle

Dove:

Sala conferenze

Quando:

mar03dic2019ore 18:00