La letteratura finlandese

e la natura: incontro con Sanna Maria Martin

Il ciclo delle Narrazioni interculturali curato in collaborazione con Bibliobologna inaugura il 2020 con un appuntamento tutto dedicato alla letteratura finlandese e a uno dei suoi temi più ricorrenti: la natura.

Dal poema epico Kalevala al romanzo contemporaneo, la letteratura finlandese è vicina alla natura, come nelle opere di Aleksis Kivi, Aino Kallas, Arto Paasilinna, Tove Jansson e Tuomas Kyrö. Ce ne parla giovedì 16 gennaio alle 17.30 in Sala conferenze Sanna Maria Martin, ricercatrice di Filologia ugrofinnica e docente di lingua e letteratura finlandese all'Università di Bologna.


L'incontro è a ingresso libero.


Array.fileTitle

Wikicommons, Skaters near the shore of Kalela, 1896

Dove:

Sala conferenze

Quando:

gio16gen2020ore 17:30

Collegamenti