Tex: il mito

incontro con Graziano Frediani e Andrea Venturi, il primo febbraio alle 17.30

Creato dalla penna di Gianluigi Bonelli e dalla matita di Galep (Aurelio Galeppini), dal 1948 Tex cavalca sulle piste del West, dall'Arizona al Grande Nord, dal Rio Grande all'Oceano Pacifico, con un unico scopo: dispensare giustizia.

Non è un caso che con lui si identifichi - nell'immaginario collettivo - il western della narrativa disegnata. La ricetta della sua longevità  è dovuta alle tante autorevoli firme che l'hanno disegnato: dal compianto Sergio Bonelli al grande sceneggiatore di storie western Gino D'Antonio, passando per la matita di maestri del fumetto come Magnus, che firma il capolavoro del Texone n. 9 del 1996 La Valle del Terrore.


In occasione del settantesimo compleanno dell'intramontabile ranger, il mito del western mondiale a fumetti è al centro dell'incontro del primo febbraio alle 17.30 in Salaborsa con Graziano Frediani, curatore di tutte le pubblicazioni di Tex della Sergio Bonelli editore, e il disegnatore Andrea Venturi.

 

L'appuntamento, a ingresso libero fino ad esaurimento posti, fa parte del ciclo Disognando.


Array.fileTitle

C by Sergio Bonelli editore 2018

Dove:

Saletta incontri

Quando:

gio01feb2018ore 17:30

Collegamenti