Bilbolbul 2015

in Salaborsa tante iniziative del Festival Internazionale del Fumetto

Torna per la nona edizione Bilbolbul, il festival internazionale del fumetto organizzato da Hamelin che coinvolge la città in tante mostre, incontri, laboratori e attività per tutti.

Salaborsa si riconferma il posto chiave della manifestazione, accogliendo
> l'infopoint, attivo il 19, 20 e 21 novembre dalle 10 alle 20 e il 22 dalle 10.30 alle 19
> lo spazio dediche, dove gli autori ospiti del festival saranno disponibili per le dediche nei giorni 20, 21 e 22 novembre (il calendario viene aggiornato online)
> il bookshop
> BBBZine, la mostra mercato che il 21 e 22 novembre permette di scoprire il meglio della creazione narrativa a fumetti contemporanea attraverso sei autoproduzioni internazionali di self publishing selezionate dal festival
> a partire dal 18 novembrela mostra Piccoli poteri e grandi responsabilità, visitabile in Auditorium Enzo Biagi fino al 27 novembre


E infine, tanti incontri aperti a tutti (tutti in Auditorium Enzo Biagi):

> sabato 21 novembre:
>> alle 11 Qui e oltre, incontro con Richard McGuire in collaborazione con Transbook - children's literature on the move. Interviene Franco Minganti

>> alle 14 Mirabilia, incontro con Benoît Preteseille e David B. Interviene Alessio Trabacchini. Uno dei più importanti autori francesi, David B, conversa con Benoît Preteseille di punti in comune e differenze tra le loro poetiche

>> alle 16.30 Incubi alla bolognese: le leggende urbane di Bonvi, con Sofia Bonvicini, Daniele Barbieri e Alfredo Castelli. Interviene Claudio Varetto. Appuntamento in collaborazione con Gruppo Eredi Bonvicini: un invito a scoprire, in attesa della mostra di dicembre che li esporrà, i racconti brevi di Bonvi, forse l'aspetto meno conosciuto della sua produzione ma fondamentale per comprendere la mescolanza di umorismo, surrealtà e amarezza che lo rende unico

> domenica 22 novembre:
>> alle 11, Semplicemente naif, incontro con José Parrondo. Partecipa Matteo Stefanelli. Parrondo è un fumettista per bambini (e adulti) dallo stile falsamente naif, con cui nasconde paradossi, parabole esistenziali e riflessioni sul linguaggio. Matteo Stefanelli conversa con l'autore per ricostruire le influenze e i pretesti che hanno dato vita alle sue storie, permeati da un costante sguardo divertito e da una stupefacente semplicità

>> alle 17.30, Bilbolbul per Hera: momento finale della caccia al tesoro, in collaborazione con Igers Bologna

E infine, per i più piccoli ci sono i laboratori: qui i dettagli.

 


Array.fileTitle

Quando:

gio19nov2015ore 10:00
ven20nov2015ore 10:00
sab21nov2015ore 10:00
sab21nov2015ore 11:00
sab21nov2015ore 14:00
sab21nov2015ore 16:30
dom22nov2015ore 10:30
dom22nov2015ore 11:00
dom22nov2015ore 17:30

Collegamenti