responsabilità e modalità operative

Estratto dalla carta delle collezioni dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna integralmente scaricabile qui a lato

 

Responsabilità
Il direttore dell'Istituzione assicura la corretta applicazione della Carta delle collezioni, delega ai bibliotecari delle singole biblioteche la selezione dei documenti, favorisce il coordinamento tra i bibliotecari acquisitori.

Modalità operative
I bibliotecari delle singole biblioteche provvedono alla scelta, all'acquisizione e alla selezione dei documenti, attenendosi per il proprio settore di competenza ai principi, criteri e livelli di copertura (anche relativamente alle scelte linguistiche e di formato) fissati nella Carta delle collezioni, e tenendo conto dell'andamento della produzione editoriale e delle risorse disponibili.
I bibliotecari che si occupano di acquisizione di documenti per le biblioteche dell'Istituzione operano in modo sinergico, anche attraverso periodici incontri di coordinamento, per garantire la maggiore coerenza possibile delle acquisizioni con i principi esposti in questa Carta delle Collezioni e per individuare nuove forme di collaborazione e integrazione con le altre realtà bibliotecarie del territorio.

Ripartizione dei fondi per gli acquisti
I fondi vengono ripartiti tenendo conto dei livelli di copertura stabiliti per le raccolte generali e le raccolte speciali, dell'offerta di mercato e del costo medio dei documenti per le diverse aree disciplinari. Per le biblioteche di pubblica lettura, nel definire la programmazione delle acquisizioni, particolare rilievo verrà dato agli indicatori statistici basati sulla circolazione dei documenti e sugli interessi via via manifestati dai lettori.

top

 

documento inserito il 2 set 2021