raccolta di narrativa e letteratura

Estratto dalla carta delle collezioni dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna integralmente scaricabile qui a lato


La raccolta di narrativa e letteratura dell'Istituzione Biblioteche pone in particolare evidenza la contemporaneità (per Salaborsa la narrativa contemporanea, intesa post 1945, rappresenta il 12% dell'intera collezione).
La raccolta si propone di offrire le opere della creatività contemporanea ai lettori di narrativa, poesia e teatro interessati a conoscere gli autori di ogni paese e cultura, anche per scopo di svago ed intrattenimento, prendendo in considerazione gli interessi delle varie fasce di età e di scolarizzazione.
Oltre alla produzione letteraria italiana e alle letterature più diffuse e richieste, la raccolta pone particolare attenzione alle letterature meno note, reperibili in lingua italiana, compresi editori meno visibili, e ai generi letterari di grande consumo, quali gialli e noir, romanzi storici e di ambientazione storica, letteratura di viaggio, romanzi dedicati all'identità sessuale. Anche nella disposizione dei documenti prevale la finalità di favorire l'autonomia dei cittadini nell'utilizzo delle collezioni.
La collezione si sviluppa nel senso di una sempre maggiore integrazione tra le biblioteche dell'Istituzione, nell'ottica dalla massima circolazione delle opere tramite il prestito interistituzionale.

7.1 Criteri di selezione
I criteri di selezione in uso nella raccolta di narrativa contemporanea coincidono, in linea di massima, con quelli in uso nel complesso delle biblioteche dell'Istituzione. Più in particolare la raccolta, nella selezione dei materiali, rispetta i seguenti criteri:
richiesta del pubblico (sulla base dell'utilizzo dei documenti, nell'ottica anche di una risposta anticipata alle richieste degli utenti);
desiderata degli utenti, se compatibili con la fisionomia e la natura della raccolta e le risorse disponibili;
presenza di altri titoli dell'autore o di opere di altri autori dello stesso genere o sullo stesso soggetto;
valore permanente, durata nel tempo dell'opera;
valore dell'opera come documento dei tempi;
valutazioni critiche, recensioni;
autorevolezza dell'editore, dell'autore, dell'illustratore, del curatore, ecc. verificato sui media o sul giudizio diretto di esperti e critici;
presenza in fonti bibliografiche e letterarie;
costo e disponibilità sul mercato.

7.2 Livelli di copertura
In Salaborsa e nelle biblioteche di quartiere il livello di copertura tende ad essere il più possibile rappresentativo e comprensivo, nella consapevolezza che la completezza è un livello non raggiungibile. Per queste biblioteche il livello di copertura per la narrativa contemporanea si pone tra il 2 (divulgazione) e il 3 (specialistico), considerando che si tratta di realtà molto diverse quanto a ricchezza dell'offerta.

7.3 Formato dei materiali
La raccolta comprende libri a stampa, ma non esclude l'attenzione verso formati diversi che si possono presentare sul mercato.
Particolare attenzione, in relazione anche ad un mercato ancora in evoluzione, viene prestata agli ebook distribuiti in prestito digitale attraverso MediaLibraryOnLine (MLOL).

7.4 Lingua dei documenti
Oltre alla lingua italiana, i documenti della raccolta includono una significativa offerta di monografie in lingua inglese, francese, tedesca e spagnola. Si è tenuto conto inoltre delle più numerose comunità linguistiche presenti a Bologna, per proporre ad esse una selezione di testi nelle lingue madri.
Per gli anni futuri l'Istituzione si ripropone di organizzare offerte in lingua originale anche per altre comunità linguistiche presenti a Bologna e di sostenere l'uso di queste raccolte con una politica di promozione volta a favorire l'integrazione sociale e culturale.

La raccolta di narrativa e letteratura dell'Istituzione Biblioteche pone in particolare evidenza la contemporaneità (per Salaborsa la narrativa contemporanea, intesa post 1945, rappresenta il 12% dell'intera collezione).
La raccolta si propone di offrire le opere della creatività contemporanea ai lettori di narrativa, poesia e teatro interessati a conoscere gli autori di ogni paese e cultura, anche per scopo di svago ed intrattenimento, prendendo in considerazione gli interessi delle varie fasce di età e di scolarizzazione.
Oltre alla produzione letteraria italiana e alle letterature più diffuse e richieste, la raccolta pone particolare attenzione alle letterature meno note, reperibili in lingua italiana, compresi editori meno visibili, e ai generi letterari di grande consumo, quali gialli e noir, romanzi storici e di ambientazione storica, letteratura di viaggio, romanzi dedicati all'identità sessuale. Anche nella disposizione dei documenti prevale la finalità di favorire l'autonomia dei cittadini nell'utilizzo delle collezioni.
La collezione si sviluppa nel senso di una sempre maggiore integrazione tra le biblioteche dell'Istituzione, nell'ottica dalla massima circolazione delle opere tramite il prestito interistituzionale.

top

documento inserito il 2 set 2021