Le borse, gli zaini e altro merchandising

Le borse, gli zaini e altro merchandising

In Salaborsa gli oggetti di Gomito a Gomito e dell'Associazione Vicini d'Istanti

Zaini e pochette in pvc colorato che riusano in chiave creativa i cartelloni pubblicitari delle manifestazioni culturali di punta della città, portatorte in tessuti vivacissimi, mascherine e tanto altro. Gli oggetti sono ciascuno diverso dall'altro, unici e irripetibili, come infiniti sono i modi di raccontare una storia: Salaborsa ha infatti chiesto a Gomito a Gomito, il laboratorio sartoriale nato all'interno della sezione femminile della Casa Circondariale Dozza di Bologna, di creare degli oggetti che rappresentassero l'unicità delle storie che si trovano scritte nei libri. I tessuti impiegati sono materiali donati da aziende, associazioni, negozi, cittadini che vogliono garantire loro una seconda vita.

 
Oltre a Gomito a Gomito si è aggiunta l'Associazione di Promozione Sociale Vicini d’Istanti 
Segnalibri, porta pc, block notes, sono solo alcuni degli oggetti cuciti con stoffe wax africane e brandizzati con il logo della biblioteca.
Vicini d'Istanti è una Associazione nata nel 2016 nella stanza di un centro d'accoglienza richiedenti asilo che, dopo varie vicissitudini, ha finalmente preso le sembianze e la professionalità di un vero atelier di moda. 
Partita come sartoria su misura, non solo ha cucito abiti e arredi per la casa, ma anche molte relazioni sul territorio bolognese, cercando di tessere insieme la vocazione al sociale con la bellezza.
 

Tutti gli oggetti li trovi in vendita al punto informazioni di Piazza Coperta negli orari di apertura.

Puoi acquistare sia con bancomat che in contanti.

Se non riesci a passare, puoi acquistare online nel sito di Gomito a Gomito

 

 

20211221_094946.jpg
contenuto inserito il 21 mag 2021 — ultimo aggiornamento il 19 mag 2022