Il Circolo dei lettori della Dozza in Salaborsa

lunedì 16 dicembre si parla di 'Osa sapere. Contro la paura dell'ignoranza' di Ivano Dionigi

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato

Art. 27 della Costituzione italiana

 

Nato come percorso di formazione per i detenuti iscritti all'Università, il Circolo di lettura della Dozza è il gruppo di lettura degli studenti e dei docenti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna con i detenuti della Casa Circondariale Dozza.

 

L'iniziativa nasce con l'intento di avvicinare gli studenti universitari alla realtà carceraria e vuole adesso creare un ponte tra il circolo dei lettori attivato all'interno del carcere Dozza e un circolo di lettori, esterno e parallelo, in Biblioteca Salaborsa con cittadini interessati a condividere le proprie riflessioni sui libri di cui si discuterà con i detenuti.

Gli incontri, coordinati dagli studenti universitari, vedranno il coinvolgimento in carcere di autori e curatori delle opere.

 

Il 23 ottobre alle 18 in sala incontri Massimo Ziccone (direttore area educatica della Casa Circondariale Dozza), Paola Italia, Filippo Milani (Università degli studi di Bologna) e gli studenti universitari del Circolo dei lettori della Dozza presenteranno il programma degli incontri, le caratteristiche e le regole del gruppo di lettura della Dozza.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Calendario degli appuntamenti con i libri di cui si discuterà:


> 18 novembre

Cetti Curfino di Massimo Maugeri
> 16 dicembre

Osa sapere. Contro la paura dell'ignoranza di Ivano Dionigi
> 20 gennaio

Un morto ogni tanto di Paolo Borrometi

> 17 febbraio
Di chi è questo cuore di Mauro Covacich

> 16 marzo

Il tesoretto dell'amico di casa renano di Joahann Peter Hebel

> 20 aprile

Vademecum Dantesco di Davide Canfora
> 18 maggio

Il buio. La lunga notte di Stefano Cucchi di Domenico Esposito
> 15 giugno

Violazione di Alessandra Sarchi
> 29 giugno

Il mio Enea di Giorgio Caproni (di prossima pubblicazione)

 

Il progetto Circolo dei lettori della Dozza è tra i vincitori del bando Futuro prossimo della Fondazione innovazione urbana e si colloca all'interno del Patto per la lettura del Comune di Bologna.


Array.fileTitle

Dove:

Saletta incontri

Quando:

mer23ott2019ore 18:00
lun18nov2019ore 18:00
lun16dic2019ore 18:00
lun20gen2020ore 18:00
lun17feb2020ore 18:00
lun16mar2020ore 18:00
lun20apr2020ore 18:00
lun18mag2020ore 18:00
lun15giu2020ore 18:00
lun29giu2020ore 18:00

Materiali in download: