Ti racconto una cosa di me

scritture e fotografie da collezioni private: mostra in Piazza coperta

La mostra Ti racconto una cosa di me. Scritture e fotografie da collezioni private, ospitata dalla Piazza coperta di Salaborsa dal 20 novembre al 10 dicembre, nasce da un esperimento: trentadue scrittori italiani (molti dei quali bolognesi di origine o adozione) hanno scelto una fotografia dal loro album di famiglia e hanno scritto per l'occasione un breve testo per descrivere o commentare un'immagine della loro memoria privata.
Quasi tutte le fotografie non hanno autore, qualificandosi come schegge di memoria riattivate attraverso le parole di scrittori come Roberto AlajmoBruno ArpaiaMarco BalianiEnrico BrizziPino CacucciEmidio ClementiGiorgio VastaSimona Vinci, e tanti altri (l'elenco completo è disponibile qui).

La mostra, di cui parleranno alcuni degli stessi scrittori partecipanti in occasione di un incontro presso la libreria Modo Infoshop il 21 Novembre alle 19, è uno dei prodotti di ricerca del Progetto di rilevante interesse nazionale 2009 dal titolo Letteratura e cultura visuale, finanziata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e promossa dalle Università degli Studi di Palermo e L'Aquila coordinata da Michele Cometa con la collaborazione di Silvia Albertazzi del dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Bologna.

Il catalogo della mostra pubblicato da Edizioni di Passaggio ed estensione di quanto è esposto, sarà in vendita da Modo infoshop.


Dove:

Piazza coperta

Quando:

mar20nov2012
mer21nov2012
gio22nov2012
ven23nov2012
sab24nov2012
dom25nov2012ore 15:00
mar27nov2012ore 10:00
mer28nov2012
gio29nov2012
ven30nov2012
sab01dic2012ore 10:00
dom02dic2012ore 15:00
mar04dic2012
mer05dic2012
gio06dic2012
ven07dic2012
dom09dic2012ore 15:00