Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2021

"Criminis Imago". Le foto di Breveglieri e Ferrari in S. Maria della Vita

Dopo un periodo di sospensione dovuto all'epidemia di Covid-19, riapre il 1° febbraio, nei locali dell'oratorio di Santa Maria della Vita, la mostra Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna, curata da Genus Bononiae Musei nella città, in collaborazione con la Procura della Repubblica, la Polizia di Stato e l'Arma dei Carabinieri.

Vengono presentate circa cento foto - in bianco e nero e in grande formato - dei fotoreporter bolognesi Walter Breveglieri e Paolo Ferrari. Sono scatti relativi alla cronaca nera della seconda metà del '900, con fatti bolognesi - dai misfatti della Banda Casaroli all'assassinio Nigrisoli, ai delitti del Dams - e vicende di interesse nazionale, come le stragi dei treni (Italicus, Rapido 904, Stazione centrale) o importanti processi giudicati in Appello e in Cassazione a Bologna.

Accanto a immagini della Scientifica sono esposti oggetti d'epoca: dalle macchine fotografiche alle divise delle forze dell'odine, mentre nel cortile del Museo della Città di Palazzo Pepoli campeggiano una Topolino del 1939 e una Giulietta del 1961 appartenute alle forze di polizia.

Walter Breveglieri (1921-2000) è stato fotografo ufficiale del “Resto del Carlino” dall'immediato dopoguerra e fondatore dell'agenzia Fotowall. Dal 1970 è stato assunto alla Rai.

Ha collaborato con importanti giornalisti, quali Enzo Biagi, Giorgio Vecchietti, Lamberto Sechi, Sergio Zavoli. Ha seguito la cronaca e documentato la vita sociale, lo sport e il costume italiano con rara sensibilità.

Paolo Ferrari, decano dei reporter bolognesi, ha illustrato senza interruzione per più di trent'anni la vita della città.

Ha collaborato con “Il Resto del Carlino”, “Qui Bologna” e con “Famiglia Cristiana” e ha pubblicato su numerose testate nazionali e internazionali. Si spegnerà il 3 febbraio 2021, poco dopo l'inaugurazione della mostra.

Fonti della notizia:

consulta

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Walter Breveglieri, Bologna, 1950-2000, Bologna, Minerva, 2000


Walter Breveglieri, Mi ricordo Bologna, 1945-1970. Gente, mestieri e sguardi di una città che cambia, a cura di Marco Poli, Argelato, Minerva, 2017


Walter Breveglieri, Walter Breveglieri Fotografo, con un ricordo di Franco Basile, Marco Poli, Roberto Mugavero, Argelato, Minerva, 2019


Criminis imago. Le immagini della criminilità a Bologna, fotografie di Walter Breveglieri e Paolo Ferrari, Argelato, Minerva, 2020


Cronaca: Paolo Ferrari, Luciano Nadalini, Vincenzo Pinto, Roberto Serra, Bologna, Nuova Alfa Editoriale, 1990


Padre Marella. Un cappello pieno di sogni, fotografie di Walter Breveglieri, Argelato, Minerva, 2003


Paolo Ferrari, E' accaduto in città, Trieste, Foto Viva, Bologna, Camera Chiara, 2007


Paolo Ferrari. Un reporter e la sua città, Bologna, Minerva, 2009


Walter Breveglieri, a cura di Gilberto Veronesi, associazioni FOTOviva e U.F.O. Unione Fotografi Organizzati, Bologna, Minerva, 2008