Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2021

Sergio Rossi vince il Premio Andersen

Lo scrittore e saggista bolognese Sergio Rossi vince il Premio Andersen, oscar italiano della letteratura per l'infanzia. Il suo graphic novel Girotondo (ed. Il castoro), illustrato da Agnese Innocente, è risultato il miglior libro a fumetti.

Si tratta di una libera interpretazione dell'omonima opera di Schnitzler, portata ai giorni nostri e ambientata a Bologna tra il liceo Righi, Salaborsa e il cinema Lumière.

Il premio è assegnato “per la capacità non solo di trasporre nel linguaggio del fumetto un classico della letteratura drammaturgica ma anche, e soprattutto, per averlo fatto con un'originalità che si fa intensamente interprete delle sensibilità e dei turbamenti dell'adolescenza contemporanea”.

Accanto a Rossi, sono stati premiati altri autori che operano in città: Marco Bellei, che ha realizzato libri d'artista per bambini, l'argentino Fabian Negrin, illustratore per l'editore Orecchio Acerbo e l'artista russa Victoria Semykina, che assieme a Luca Tortolini ha ottenuto il premio per il miglior album illustrato.

Il Premio speciale della giuria è andato a Massimo Missiroli e Paolo Rambelli, docente dell'Alma Mater, per un pop up dedicato all'Inferno dantesco nel centenario della morte del grande poeta.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La copertina del libro "Girotondo" di S. Rossi e A. Innocente, ed. Il castoro

Approfondimenti:

Emanuela Giampaoli, Il Premio Andersen incorona gli autori bolognesi, in: "La Repubblica", Bologna, 26 giugno 2021, p. 17