Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2019

Il basket piange Alberto Bucci

Da tempo ammalato, muore a 70 anni Alberto Bucci (1948-2019), storico allenatore della Virtus Basket. Dopo aver allenato negli anni Settanta anche i cugini della Fortitudo, portò i bianconeri allo scudetto nel 1984 - storica vittoria contro la Simac Milano - e ancora nel 1994 e 1995. Vinse con loro anche due Coppe Italia e una Supercoppa italiana.

Lavorò con successo anche a Rimini, Fabriano, Livorno, Verona e Pesaro. In quest'ultima piazza lanciò Carlton Myers, giocatore di grande talento e futura bandiera della Fortitudo.

Fu sulla panchina delle V nere anche nel 2004, anno della rinascita, dopo la prima storica esclusione del club dalla massima serie. Nel 2015 fu eletto nella Hall of Fame della pallacanestro italiana e l'anno seguente diventò presidente della Virtus.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Annuncio della morte di Alberto Bucci sul "Resto del Carlino"

Approfondimenti:

Alberto Bucci, Fuori tempo. Riflessioni di un coach tra vita e canestri, introduzione Giorgio Comaschi, Argelato, Minerva, 2015


Gianfranco Civolani, Alberto Bucci. Stardust, in: Gianfranco Civolani, Alberto Bortolotti, I cavalieri della V nera. I 125 anni della SEF Virtus attraverso i suoi campioni, Bologna, Nuova Tempi Stretti, 1996, pp. 52-55


Il mito della V nera 2, 1971-1994, a cura di Anonimo bolognese, Bologna, Renografica, 1994, pp. 114-116 (A. Bucci, E. Messina)


Werther Pedrazzi, 3 volte Virtus: 1993, 1994, 1995, Bologna, Libri di sport, 1995


Virtus 80, a cura di Alberto Bortolotti, Bologna, Magellanica Consulting, 2009, p. 135, 152 (foto)