Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2019

CHEAP Festival: i poster di "Sabotage"

La Call for artists 2019 di CHEAP street poster art, progetto di arte pubblica al settimo anno di vita, è annunciata in gennaio con alcuni manifesti nelle strade del centro, recanti slogan del tipo: “Sabotate con grazia”, “Disobbedite con generosità”, oppure “Demistificate con stile”.

Il tema “Sabotage” (sabotaggio) propone una delle grandi eredità di Umberto Eco: l'invito alla guerrilla semiologica, "una pratica di opposizione, tesa a ribaltare nei processi comunicativi il rapporto gerarchico e di consenso passivo tra il mittente e il destinatario".

Nelle bacheche delle pubbliche affissioni dismesse, concesse dal Comune, viene esposta una selezione di oltre 1.000 poster inviati da artisti, grafici, fotografi e illustratori da tutto il mondo e realizzati con le tecniche più diverse.

Il sabotaggio riguarda temi come il femminismo, l'attualità politica, l'ambiente ed è espresso in modo ironico o satirico, utilizzando stili grafici contemporanei, dal pop al trash, fino al graphic nerd.

Fonti della notizia:

consulta