Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2017

"Sessanta/Ottanta": in mostra la grande grafica europea

La Pinacoteca Nazionale presenta dal 20 gennaio al 17 aprile una selezione di 135 opere, che coprono il periodo tra il 1960 e il 1980, appartenenti alla collezione di grafica europea del Novecento di Luciana Tabarroni.

Tra i molti artisti in mostra, vi sono i migliori tra coloro che utilizzarono la grafica come mezzo di espressione significativo, quali Jean Dubuffet, Karl Appel, Francis Bacon, Hans Hartung. Tra gli italiani Alberto Burri, Jannis Kounellis, Concetto Pozzati.

La collezionista bolognese Luciana Tabarroni Caravelli (1923-1991), allieva di Roberto Longhi, studiosa di arte e letteratura, ha lasciato alla sua città una collezione di quasi 2.000 incisioni di maestri del '900.

E' definita “la più grossa collezione di grafica di quel secolo che sia stata acquisita da un museo” (Bentini) ed è custodita nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe della Pinacoteca.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • L'Europa a Bologna: grafica del '900 dalla Collezione Luciana Tabarroni, a cura di Jadranka Bentini, in collaborazione con Fabia Farneti, Venezia, Marsilio, 2003
  • Luciana Tabarroni, La dimensione del sogno e della storia. Per una collezione di grafica contemporanea europea, Milano, All'insegna del pesce d'oro, 1979