Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2017

Mario Nanni “Mappe, segno, ambiente”

Il palazzo dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna ospita, dal 27 gennaio al 3 marzo, la mostra di Mario Nanni Mappe, segno, ambiente, curata da Lorenza Miretti e Sandro Malossini.

Artista di fama internazionale, toscano di nascita, ma di scuola bolognese, nella sua lunga carriera Nanni ha avuto fasi diverse, tra realismo e informale.

Fin dagli anni Settanta si è affermato, tra le sue modalità espressive, l'uso della topografia, della mappa geografica, “rappresentazione formalizzata del mondo”, che secondo Giorgio Celli suggerisce un microcosmo organico, allude al corpo dell'uomo.

Nelle mappe l'artista condensa con varie modalità “sia letture del mondo tangibile che di quello interiore”.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Leonardo Canella, Mario Nanni. Dagli anni Quaranta al Duemila, Bologna, Pendragon, 2008
  • Mario Nanni, Bologna, Galleria comunale d'arte moderna, 19 gennaio-28 febbraio 1985, mostra antologica a cura di Flavio Caroli, Casalecchio di Reno, Grafis, 1985
  • Mario Nanni: i giochi della metamorfosi, a cura di Vittoria Coen, Bologna, G.A.M., 2004
  • Mario Nanni. Mappe, segno, ambiente, 27 gennaio-3 marzo 2017, Assemblea legislativa, viale Aldo Moro, 50, Bologna, a cura di Lorenza Miretti, con la collaborazione di Sandro Malossini, Bologna, Regione Emilia-Romagna Assemblea legislativa, 2017