Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2017

"Lotto marzo" sciopero delle donne

La tradizionale festa dell'8 marzo dedicata alle donne diventa giornata di lotta e partecipazione. I sindacati promuovono la mobilitazione femminile e indicono uno sciopero, che riguarda tutte le categorie.

All'iniziativa aderisce la rete “Non Una di Meno”, che attraverso lo sciopero ribadisce il rifiuto di ogni forma di violenza contro le donne. In molte città italiane si tengono cortei e assemblee nelle piazze, nei luoghi di lavoro e nelle scuole.

Il 4 e 5 febbraio migliaia di donne hanno già partecipato a Bologna ad un appuntamento nazionale in preparazione allo sciopero. La sera dell'8 marzo il centro cittadino è invaso da una “marea rosa”, che si dirige lungo via Indipendenza verso la Bolognina.

Ma la manifestazione inizia già al mattino sotto il Palazzo comunale, dove si radunano centinaia di donne e uomini con ornamenti color fucsia. Qui diverse oratrici spiegano le motivazioni della mobilitazione. Lo sciopero femminile provoca disagi soprattutto nelle scuole e nei trasporti.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Alessandra Gissi, Otto marzo. La giornata internazionale delle donne in Italia, Roma, Viella, 2010