Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2017

Addio a Carla Astolfi

Si è spenta a 86 anni all'Istituto Sant'Anna l'attrice dialettale Carla Astolfi, molto conosciuta a Bologna. Nata in via dei Coltelli, aveva iniziato a recitare da bambina con il padre Dante, operaio della Ducati, professionista di teatro “ma per hobby”.

Dopo l'esordio nella compagnia di Angelo Gandolfi al teatro Contavalli, recitò al teatro del Corso e nella compagnia Cavallari-Astolfi e a soli sedici anni ebbe l'occasione di entrare nella compagnia di Bruno Lanzarini, rimanendo poi con questo famoso capocomico negli anni d'oro del teatro dialettale.

In seguito ebbe collaborazioni con le migliori formazioni, da quella di Franco Frabboni a quella di Arrigo Lucchini e partecipò per anni alle rassegne del teatro Dehon, del Tivoli e degli Alemanni.

Grazie all'affettuosa amicizia con Maurizio Cevenini e Fulvio De Nigris, fu testimonial della Casa dei Risvegli "Luca De Nigris", incantando i bambini nei panni della Befana dei Risvegli.

Molti la ricordano anche in una famosa pubblicità televisiva, con l'esclamazione “Soppa Wanda!”.

Il 3 marzo 2016 aveva ricevuto dalle mani del Sindaco il premio "Turrita d'argento", giusto riconoscimento per la sua straordinaria carriera.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Carla Astolfi nei panni della Befana - Fonte: Comune di Bologna -...