Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2006

La Casa per la Pace di Casalecchio di Reno

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna e il missionario comboniano Alex Zanotelli inaugurano la Casa per la Pace alla Croce di Casalecchio di Reno.

Essa occupa ciò che rimane della Filanda della Canonica, un edificio industriale sul canale del Reno adibito fino alla seconda guerra mondiale alla lavorazione della canapa.

Al suo interno accoglie il Centro di documentazione del manifesto pacifista internazionale, nato nel 1999, che possiede la più grande raccolta al mondo di manifesti pacifisti, oltre tremila.

Questa collezione ha origine dall'attività del gruppo Antimilitarismo e disobbedienza nonviolenta, che in passato ha organizzato in tutt'Italia mostre itineranti di manifesti su temi come l'obiezione di coscienza e il servizio civile, l'opposizione alla guerra e la riduzione delle spese militari.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

La Filanda e il canale di Reno alla Croce di Casalecchio Macchinari per la regolazione delle acque del canale di Reno presso la... derivazione del canale di Reno nella Filanda di Casalecchio - veduta da sud La Filanda della canapa di Casalecchio dopo il restauro La Filanda di Casalecchio - particolare La Filanda di Casalecchio - particolare Casa per la Pace - La Filanda - Casalecchio di Reno (BO) Un murale alla Casa per la Pace Mercatino della Solidarietà alla Casa per la Pace di Casalecchio di Reno (BO)

Approfondimenti:

Milana Benassi Capuano e Maria Angela Neri, Oltre i cancelli... al Reno, Bologna, Istituto Comprensivo n. 1, 2010, pp. 124-126


 

Rossella Ropa, La possibile utopia. Per una storia dei movimenti pacifisti a Bologna nel secondo Novecento, San Giovanni in Persiceto, Aspasia, 2013, pp. 166-167