Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2006

Crisi della Sasib Tabacco

La multinazionale Molins, proprietaria dal 2003 della Sasib Tabacco, azienda bolognese di macchine confezionatrici di sigarette, fondata nel 1933 da Scipione Innocenti, annuncia la mobilità, per cessazione di attività, dei 149 lavoratori rimasti.

Lasciata la storica fabbrica di via Corticella, dove già durante la prima guerra mondiale si producevano cannoni, la Sasib Tabacco occupava da tempo uno stabilimento in affitto a Castel Maggiore. Secondo la proprietà, le perdite accumulate negli ultimi anni, dovute a una crisi strutturale del settore, sono troppo elevate.

Nel 2011, però, la Molins sarà acquistata da Coesia e la Sasib, insieme alla storica G.D, inizierà una nuova fase di sviluppo.

 

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Archeologia industriale in Emilia Romagna Marche, a cura di Giorgio Pedrocco e Pier Paolo D'Attorre, Cinisello Balsamo, Silvana, 1991, p. 188