Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2003

Il "Passamano per San Luca"

Lungo il portico di San Luca una lunga catena umana di bambini e adulti si passa di mano in mano delle piccole parti di un dipinto, che raffigura tre arcate del portico e le fa giungere fino alla Basilica sulla cima del colle della Guardia, dove vengono ricomposte dentro la loro cornice.

L’iniziativa, promossa dal prof. Dondarini, docente all’Università di Bologna, nel contesto della Festa della Storia, vuole ricordare il “passamano” fatto il 17 ottobre 1677 dai cittadini bolognesi di ogni estrazione sociale per portare sulla collina di San Luca i materiali edilizi destinati alla costruzione del portico più lungo del mondo.

La rievocazione del "Passamano per San Luca" avverrà anche negli anni seguenti, con il coinvolgimento di numerose scuole della città.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

L Il portico di San Luca nel primo tratto in salita verso il santuario Il portico di San Luca alle Orfanelle Il portico di San Luca alle Orfanelle Il portico di San Luca nei pressi del santuario

Approfondimenti:

  • Giancarlo Bernabei, San Luca e i suoi portici, Bologna, Santarini, 1988
  • Beatrice Borghi, Rolando Dondarini, Esperienze di didattica della storia. Dal "Passamano per San Luca" alla "Festa della Storia", in: Patrimoni culturali tra storia e futuro, a cura di Beatrice Borghi, Cinzia Venturoli, Bologna, Patron, 2009, pp. 139-148
  • Carlo De Angelis, La costruzione del portico di San Luca
  • il tratto collinare, con qualche novità, in "Strenna storica bolognese", 54 (2004), pp. 211-232
  • Rolando Dondarini, Il portico di San Luca, un monumento alla solidarietà, in Prospettive fuori porta Saragozza, Bologna, Costa, 2007, pp. 17-40
  • Guida al Portico di San Luca. Dal Meloncello al Santuario, a cura di Alessandra Cleri, Bologna, Editrice compositori, 2008
  • Un passamano per san Luca: pellegrinaggi protetti, solidarietà civiche e realizzazioni architettoniche sulle vie della fede, convegno di studi, Bologna, 17 ottobre 2002, a cura di Beatrice Borghi, Bologna, Pàtron, 2004