Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2003

Depositata la ricetta del Certosino e delle Lasagne

L'Accademia Italiana della Cucina, con atto del 21 novembre 2001, decreta solennemente la ricetta classica del Certosino di Bologna (o panspziel, pan speziale), tradizionale dolce per le festività di fine anno. Essa viene depositata il 23 giugno presso la Camera di Commercio.

Il 4 luglio è invece la volta della ricetta delle Lasagne verdi alla bolognese, in cui la pasta, tirata a sfoglia, oltre a farina e uova, contiene spinaci.

Tagliata a quadri e bollita, viene in seguito stesa a strati in una teglia, alternata a ragù, besciamella e parmigiano, e poi ripassata al forno.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Tradizionale panspziel bolognese - Bar pasticceria Billi al Meloncello (BO)

Approfondimenti:

  • Accademia Italiana di Cucina. Delegazione di Bologna, Cinquantesimo di Fondazione (1956-2006), Bologna, Delegazione A.I.C., 2006, p. 59
  • Serena Bersani, Forse non tutti sanno che a Bologna... Curiosità, storie inedite, misteri, aneddoti storici e luoghi sconusciuti della città delle due torri, Roma, Newton Compton, 2016, p. 266, 271
  • Alessandro Cervellati, Bologna grassa, Bologna, Tamari, 1963, pp. 172-175, 187-188
  • Gabriele Cremonini, Cibò. Un viaggio nella gastronomia, nella storia e nella cultura del cibo a Bologna e dintorni, condito di aneddoti, personaggi famosi, leggende, curiosità e ricette, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 22-24
  • La Mercanzia. Storie di tortellini, tagliatelle e..., Bologna, Camera di commercio industria artigianato e agricoltura, stampa 2006, pp. 16-18, 32-34
  • Athos Vianelli, Bologna tradizionale, Bologna, Guidicini e Rosa, 1978, p. 90 (foto del pasticciere Billi), 94-96