Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2002

Addio a Enrico Bonazzi, antifascista e dirigente comunista

Muore a 90 anni l'ex dirigente comunista Enrico Bonazzi. Originario di Sala Bolognese, si era iscritto al Partito Comunista a 18 anni. Aveva solo la licenza elementare e faceva il calzolaio. Studiò da dirigente del partito durante la detenzione nelle carceri fasciste. Arrestato nel dicembre 1934, venne infatti condannato a 20 anni di reclusione dal Tribunale Speciale e rinchiuso nella colonia penale di Pianosa. Fu uno dei quattro politici liberati da Mussolini con l'amnistia dell'ottobre 1944. Durante la Resistenza fu dirigente delle SAP, formazioni partigiane dedite al “lavoro di massa” nei paesi della Bassa, in regime di semi clandestinità. Nel dopoguerra diresse le lotte bracciantili e fu autore di importanti saggi sulla riforma agraria. Nel gennaio 1950 fu nominato segretario della Federazione bolognese del PCI e rimase in carica fino al gennaio 1957. Fu considerato il rappresentante dell'anima più intransigente e "stalinista" del Partito. La sua gestione della Federazione provinciale, che negli anni Cinquanta contava più di 150.000 iscritti, fu caratterizzata dal centralismo e dalla fedeltà assoluta all'Unione Sovietica e al PCUS. Nel 1958 Bonazzi ha fatto parte della segreteria nazionale del PCI.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Enrico Bonazzi, Gli anni della guerra fredda nel bolognese, relazioni e dibattito svoltosi in occasione del seminario "Storia del Partito comunista italiano", Bologna, Circolo ricreativo culturale "G. Leopardi", 1976
Enrico Bonazzi, Il PCI a Bologna (1943-1956). Schema di studio e di lavoro, Bologna, 1980 ca (Istituto Gramsci ER)
Enrico Bonazzi, Politica e lotte agrarie. Bologna 1945-1955, Roma, Editrice Sindacale Italiana, 1982
Enrico Bonazzi, Le principali fasi che hanno caratterizzato i 50 anni della mia attività e militanza politica nel PCI. Dal 1930 al 1980, Bologna, 1980 (dattiloscritto presso bibl. DISCI Bologna)
Enrico Bonazzi, Quelli di Pianosa. Le vicende di un gruppo di antifascisti, gia condannati dal tribunale speciale, dopo il 25 luglio 1943, Bologna, Graficoop, 1981
Guido Fanti e Gian Carlo Ferri, Cronache dall'Emilia rossa. L'impossibile riformismo del PCI, Bologna, Pendragon, 2001, p. 31
Marzia Maccaferri, Paolo Pombeni, I partiti politici durante la “Prima Repubblica”, in: Storia di Bologna, a cura di Renato Zangheri, Bologna, Bononia University Press, 2013, vol. 4., tomo 2., Bologna in età contemporanea 1915-2000, a cura di Angelo Varni, p. 648

Internet:

L'Unità - Addio a Bonazzi, se ne va un pezzo di storia di Bologna Il partigiano "Gino" fu uno dei primi segretari del Pci bolognese, di Gigi Marcucci http://www.unita.it