Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

2001

Il "Grande Slam" della Virtus Kinder

La Virtus Kinder, allenata da Ettore Messina, realizza il “Grande Slam”, cioè vince nello stesso anno la Coppa Italia, la coppa di Eurolega e lo scudetto del basket.

Oltre ai veterani Alessandro Abbio e Antoine Rigadeau, sono protagonisti dell'impresa alcuni giocatori, come Marko Jaric e Manuel Ginobili, che giocheranno in seguito nella lega americana NBA.

La Virtus più forte di sempre realizza 33 vittorie consecutive tra campionato ed Eurolega.

L'anno seguente Ettore Messina, coach pluridecorato - destinato alla Nazionale e al campionato americano - verrà "sollevato dall'incarico" dal presidente Madrigali, tra le proteste dei tifosi Virtus.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Bologna 1980-2005, a cura di Aldo Balzanelli. Supplemento a "La Repubblica", 19 ottobre 2005
  • Gianfranco Civolani, Ettore Messina. Il laureato, in: Gianfranco Civolani, Alberto Bortolotti, I cavalieri della V nera. I 125 anni della SEF Virtus attraverso i suoi campioni, Bologna, Nuova Tempi Stretti, 1996, pp. 73-75
  • Alessandro Gallo, Playground. Bologna a canestro sotto le stelle. Dalla A di Abbio alla Z di Zunarelli: 300 storie dal campetto dei Giardini Margherita, Argelato, Minerva, 2019, pp. 166-168
  • Kinder campione d'Europa, Bologna, BiancoNero, 2001
  • Il mito della V nera 2, 1971-1994, a cura di Anonimo bolognese, Bologna, Renografica, 1994, pp. 114-116 (A. Bucci, E. Messina)
  • Virtus 80, a cura di Alberto Bortolotti, Bologna, Magellanica Consulting, 2009, pp. 236-243 (foto)

Internet: