Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1998

Il Museo del Cielo e della Terra

A San Giovanni in Persiceto è fondato il Museo del Cielo e della Terra, museo diffuso dell'area metropolitana bolognese dedicato alla scienza.

E' costituito di diverse realtà: l'Area Astronomica di via Baciadonne, tra le più importanti in Italia, ex "casa dell'ortolano" divenuto Planetario comunale, con l'osservatorio astronomico, il planetario e una importante collezione di meteoriti e di fossili; il Laboratorio dell'insetto e la Sezione Naturalistica la Bora in via Marzocchi; il Laboratorio di Storia e Didattica della Fisica in piazza Carducci.

Si integra con l'Area Astronomica l'Orto Botanico, nato nel 1985 da una collaborazione del Comune e della locale sezione del WWF e intitolato al grande naturalista Ulisse Aldrovandi (1522-1605).

Il Museo gestisce inoltre le attività didattiche e di educazione ambientale di diverse aree di Riequilibrio Ecologico del territorio: Dosolo a Sala Bolognese, Golena San Vitale a Calderara, Bosco di Santa Lucia a Sant'Agata e altre ancora.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

Museo del cielo e della terra. Museo della scienza dell'area metropolitana bolognese, a cura di Bettina Maccagnani, San Giovanni in Persiceto, Li.pe, 2011


Il Planetario di San Giovanni in Persiceto. Museo del Cielo e della Terra, s.l., Tip. Moderna, 1997