Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1997

In mostra le prime acqueforti di Luciano De Vita

Nella Sala Ottagonale del Museo Morandi si tiene, dal 14 marzo al 18 aprile, la mostra Luciano De Vita. Le prime acqueforti. 1950-1956, composta di 48 opere e curata da Marilena Pasquali.

Allievo e assitente di Giorgio Morandi all'Accademia, De Vita (1929-1992) è stato uno degli ultimi veri peintre-graveurs, artisti che privilegiano l'opera grafica, accanto a quella pittorica.

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Francesco Berti Arnoaldi, Per la storia del Museo Morandi, Bologna, Amici del Museo Morandi, 2001, p. 32
  • Luciano De Vita, a cura di Marco Fiori e Marzio Dall'Acqua, Bologna, ALI, Associazione Liberi Incisori, 2019
  • Luciano De Vita: le prime acqueforti, 1950-1956, a cura di Marilena Pasquali, Bologna, Grafis, 1997
  • Andrea Emiliani, Bologna. Cronache dal vivere, Argelato, Minerva, 2013, pp. 164-166
  • Andrea Emiliani, Luciano De Vita (1929-1992), in: "Atti e memorie della Accademia Clementina di Bologna", (1992), p. 269-270
  • Ritratto dell'artista da giovane, Luciano De Vita: opere 1950-1965, Bologna, Fondazione del Monte, 20 maggio 2011-30 ottobre 2011, introduzione e cura di Michela Scolaro, Bologna, Bononia University press, 2011