Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1993

Il Memorial Santa Giulia a ricordo della strage di Monchio

E' inaugurato nella valle del Dragone, in provincia di Modena, il Memorial Santa Giulia, un singolare complesso di sculture poste all'ingresso del parco omonimo.

Si tratta di 14 monoliti disposti in cerchio, opera di altrettanti scultori italiani e stranieri, che tra il 1989 e il 1992 hanno lavorato in un atelier nei pressi di Fanano.

Le sculture hanno per tema la pace e la libertà. Vogliono rappresentare un confronto e un dialogo tra culture diverse e un luogo della memoria.

Il monumento infatti commenta e ricorda la feroce rappresaglia compiuta il 18 marzo 1944 dai nazi-fascisti, nel tentativo di stroncare l'attività delle formazioni partigiane modenesi.

I paracadutisti tedeschi della Divisione corazzata Hermann Goering, acquartierati vicino a Bologna, e i repubblichini locali uccisero 130 persone, intere famiglie, comprese le donne e i bambini: 71 a Monchio frazione di Palagano, 34 a Costrignano, 24 a Susano, 1 a Montefiorino.

Inoltre 150 abitazioni e fabbricati agricoli vennero incendiati o semidistrutti con le granate.

Tra le sculture vi è quella del bolognese Quinto Ghermandi (1916-1994). Ha per titolo Lo scranno della pace ed è di pietra arenaria. Per l'artista rappresenta uno scranno entro cui, nelle notti di luna, va a sedersi “lo spirito della pace e della libertà”

Fonti della notizia:

consulta

Approfondimenti:

  • Pietro Alberghi, Attila sull'Appennino. La strage di Monchio e le origini della lotta partigiana nella valle del Secchia, Modena, Istituto storico della Resistenza, 1969
  • Luigi Arbizzani, I 45 giorni di libertà nella Rocca di Montefiorino, in Iniziativa e memoria storica nel 50. della Resistenza e della lotta di liberazione. Partigiani ieri anziani oggi, a cura di Remigio Barbieri e Giancarlo Grazia, Bologna, Editrice della sicurezza sociale, 1996, pp. 198-200
  • Giovanni Fantozzi, Monchio. 18 marzo 1944. L'esempio, Modena, Artestampa, 2006
  • Guerra e Resistenza sulla Linea Gotica tra Modena e Bologna, 1943-1945, a cura di Vito Paticchia, Modena, Artestampa, 2006, p. 20
  • Maurena Lodi, Le sculture di pietra che "parlano" di pace, in Iniziativa e memoria storica ... cit., p. 109
  • Claudio Silingardi, Alle spalle della linea gotica. Storie, luoghi, musei di guerra e Resistenza in Emilia-Romagna, Modena, Artestampa, 2009, p. 171
  • Carlo Federico Teodoro, Memorial Santa Giulia. Sculture per la Resistenza, Modena, Edizioni Ager, stampa 1993
  • Touring club italiano, Emilia Romagna. Itinerari nei luoghi della memoria, 1943-1945, Milano, TCI, Bologna, Regione Emilia-Romagna, 2005, p.89