Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1980

I Clash in piazza Maggiore

Nel corso di una breve tournee italiana, i Clash, uno dei più famosi gruppi punk inglesi, si esibiscono gratuitamente in piazza Maggiore, nell'ambito della rassegna “Ritmicità”, organizzata dal Comune.

Fin dalle prime ore del mattino si danno appuntamento nella piazza i giovani punk di tutta Italia, con le tipiche pettinature a cresta, i giubbotti in pelle, le catene e gli spilloni.

Durante la loro performance i Clash vengono contestati da una parte del pubblico, tra cui i componenti del gruppo bolognese Raf Punk. Per loro i Clash non sono più punk, ma rockstar inoffensive per il sistema, che firmano per le major e cantano canzonette rock'n roll:

“Non possiamo permettere che (il sistema) si impossessi delle nostre cose per poi svuotarle e restituircele innocue”.

La serata è ugualmente un evento memorabile. Nelle intenzioni dell'amministrazione comunale che lo ha promosso, il concerto è un "messaggio di amicizia" e di comprensione nei confronti del mondo giovanile, "un invito a cominciare una nuova stagione" (Felicori) dopo i travagliati anni Settanta.

Ed è proprio ciò che viene contestato dai punk bolognesi, con un volantinaggio prima del concerto, in cui sostengono: “Non è possibile che il Comune di Bologna ci venda la rivoluzione”.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il concerto dei Clash in Piazza Maggiore - Mostra "Pensatevi liberi. Bologna...

Approfondimenti:

  • 051. 2012-1970. Bologna: identità e memoria, a cura di Giuliana Santarelli, Bologna, Bononia University Press, 2012, p. 69, 76
  • Margherita Bianchini, 101 storie su Bologna che non ti hanno mai raccontato, Roma, Newton Compton, 2010, pp. 296-297
  • Jessica Dainese, Le ragazze del rock. 40 anni di rock femminile italiano, a cura di Oderso Rubini, Bologna, Sonic Press, 2011, pp. 26-27, 39 (volantino dei Raf Punk per il concerto dei Clash), 40-41
  • Largo all'avanguardia. La straordinaria storia di 50 anni di musica rock e varietà a Bologna, a cura di Oderso Rubini, Bologna, Sonic Press, 2012, pp. 108-109
  • Movimenti giovanili a Bologna negli anni '80-'90, fotografie di Luciano Nadalini, Bologna, Camera chiara, 2014, p. 20
  • No input, no output. About music, development, relationships, cover graphics, music production and life of Italian Records between 1980 and 1985, a cura di Oderso Rubini, Bologna, Beatstream, 2014, pp. 245-255 (foto)
  • Riccardo Pedrini, Ordigni. Storia del punk a Bologna, Roma, Castelvecchi, 1998
  • Pensatevi liberi, Bologna Rock, 1979, a cura di Oderso Rubini, Anna Persiani, Bologna, Beatsream, 2019, pp. 146-155
  • Mauro Zaccuri, Paolo Vites, The Clash, Roma, Editori riuniti, 2003