Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1976

La Traumfabrik, fabbrica di sogni

La Traumfabrik, la “Fabbrica dei Sogni”, è un appartamento occupato in via Clavature dove operano alcuni gruppi di giovani creativi.

Tra essi i disegnatori e autori di fumetti Filippo Scozzari e Andrea Pazienza, i componenti del gruppo musicale Gaznevada, i videomaker del gruppo Grabinsky. Si sperimentano espressioni artistiche e nuovi costumi.

Il movimento studentesco del '77 avrà spesso in case occupate i centri più attivi e creativi, come quella in via del Fossato 19, occupata dal gruppo "Molozio Nono".

Assai nota anche la casa abitata in via Marsili da Francesco Berardi (Bifo), leader degli autonomi e autore del magazine "A/Traverso".

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Una mostra di Filippo Scozzari a Bologna nel 2007 La Traumfabrik di via Clavature - particolare della copertina del... Vetrina dedicata alla Traum Fabrik bolognese - - Mostra "Pensatevi liberi.... Grabinsky subliminal video intentions - Mostra "Pensatevi liberi. Bologna...

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

  • Serafino D'Onofrio, Valerio Monteventi, Berretta rossa. Storie di Bologna attraverso i centri sociali, Bologna, Pendragon, 2011, pp. 21-23, 57-58
  • Carlo Donati, Strada Nove. La via Emilia e le sue curve, Ancona, Affinità elettive, 2020, vol. 1., p. 295
  • Gaznevada, a cura di Oderso Rubini, Milano, Shake edizioni underground, 2009
  • Klemens Gruber, L'avanguardia inaudita. Comunicazione e strategia nei movimenti degli anni Settanta, Milano, Costa & Nolan, 1997
  • Largo all'avanguardia. La straordinaria storia di 50 anni di musica rock e varietà a Bologna, a cura di Oderso Rubini, Bologna, Sonic Press, 2012, pp. 96-97
  • Giorgio Lavagna, 1977: Bologna in movimento. When Life was a Gaz, in: '77 anno Cannibale. Storie e fumetti da un anno di svolta, Napoli, Comicon, 2017, pp. 92-93
  • No input, no output. About music, development, relationships, cover graphics, music production and life of Italian Records between 1980 and 1985, a cura di Oderso Rubini, Bologna, Beatstream, 2014, pp. 96-99
  • Non disperdetevi. 1977-1982, San Francisco, New York, Bologna, le zone libere del mondo, a cura di Oderso Rubini, Andrea Tinti, Roma, Arcana, 2003, pp. 194-199
  • Pensatevi liberi, Bologna Rock, 1979, a cura di Oderso Rubini, Anna Persiani, Bologna, Beatsream, 2019, pp. 24-36 (ill., foto), 45-46
  • Alberto Piccinini, Bologna, settembre 77, in "Rolling Stone", settembre 2007, p. 80 sgg.
  • Claudia Salaris, Il movimento del Settantasette. Linguaggi e scritture dell'ala creativa, Bertiolo, AAA, 1997
  • Filippo Scòzzari, Prima pagare poi ricordare. Da Cannibale a Frigidaire: storia di un manipolo di ragazzi geniali, Roma, Castelvecchi, 1997
  • Traumfabrik. Via Clavature 20, un documentario scritto e diretto da Emanuele Angiuli, con la partecipazione di Giampiero Huber e altri, Bologna, Imago Orbis, 2011, 1 dvd