Cronologia di Bologna dal 1796 a oggi

argomenti

1975

Restaurate le statue sotto il Voltone del Podestà

Termina il restauro delle quattro statue di terracotta di Alfonso Lombardi (1497-1537) collocate sotto il Voltone del Podestà, contro i piloni su cui appoggia la Torre dell'Arengo.

Create nel 1525, rappresentano i santi protettori della città: San Petronio, San Procolo, San Domenico e San Francesco.

Un tempo il Voltone ospitava i banchi dei notai ed era tristemente noto per le esecuzioni capitali e la messa a berlina dei bestemmiatori.

La sua forma crea un particolare effetto acustico: accostandosi ai pilastri, due persone possono udirsi anche parlando a voce molto bassa, come se usassero una sorta di telefono senza fili.

Fonti della notizia:

consulta

Immagini e multimedia:

Il Voltone di Palazzo del Podestà (BO) Una delle statue dei santi protettori nel Voltone di Palazzo del Podestà... Una delle statue dei santi protettori nel Voltone di Palazzo del Podestà...

Localizzazioni:

Google Maps

Approfondimenti:

Alfonso Lombardi. Lo scultore a Bologna, a cura di Graziano Campanini, Daniela Sinigalliesi, fotografie di Paolo Righi, Bologna, Compositori, 2007


Franco Bergonzoni, I quattro santi protettori di Bologna. Vicende e restauri del Voltone del Podestà, in: "Strenna storica bolognese", 1976, pp. 43-70


Franco Bergonzoni, Sotto il voltone del Podestà il più vecchio portico di Bologna, in: "Bologna. Mensile dell' Amministrazione comunale", 6-9 (1990), pp. 60-61


Marco Caroli, Bologna caput mundi, Bologna, Centro Grafico Cooperativo, 1977, vol. 1., p. 123


Carlo Donati, Strada Nove. La via Emilia e le sue curve, Ancona, Affinità elettive, 2020, vol. 1., p. 285


Marco Poli, Tiziano Costa, Storie sotto il Voltone. Alla riscoperta dell'antico centro di Bologna, con contributi di Daniela Sinigalliesi, Andrea Santucci, Bologna, Costa, 1996